Due malori per due giovanissimi che si sono vaccinati in questi giorni negli hub territoriali. Il primo avrebbe riguardato un ragazzo minorenne accompagnato dalla madre a Pisa; il secondo sarebbe successo giovedì a una ragazza a Pontedera. La notizia è rimbalzata nei gruppi di persone critiche sul green pass, ma l’Asl smentisce di aver ricevuto segnalazioni dai centri di reazioni avverse post vaccino. E precisa di dover seguire una procedura precisa. "I cittadini devono attendere nella sede vaccinale 15 minuti dopo l’iniezione, che possono raddoppiare nel caso in cui la persona non si senta bene o non si senta sicura di allontanarsi. Un infermiere o un assistente sanitario monitora la situazione. Se ci sono problemi, si chiede l’intervento di un’ambulanza". Non sono rari, invece, così come accade per qualsiasi esame del sangue o altra vaccinazione, "sintomi vagali" senza altre conseguenze. In questi giorni - fa sapere sempre l’Asl - c’è stato un boom di accessi negli hub vaccinali del territorio.