La "Pisaniana" compie dieci anni. Riparte stasera il salotto televisivo

I numeri: 283 puntate e 1468 ospiti. La nuova trasmissione con tante voci e un focus sul carnevale e il turismo .

La "Pisaniana" compie dieci anni. Riparte stasera il salotto televisivo

La "Pisaniana" compie dieci anni. Riparte stasera il salotto televisivo

La Pisaniana compie dieci anni. Parte domani, dal gran teatro "Giacomo Puccini" di Torre del Lago, la decima stagione della Pisaniana, un salotto televisivo itinerante con l’ambizione di fare da elemento di unione per l’Area Vasta, composta dalle province della costa toscana. In questi dieci anni, la Toscana nord-ovest, le sue istituzioni, i suoi paesaggi, le sue risorse economiche, produttive e culturali sono stati protagonisti e hanno trovato ascolto: ogni domenica alle 21.15,sempre su 50Canale che dal 2014 ha creduto nel progetto: 283 trasmissioni, 1468 ospiti tra studio e collegamenti , 168 luoghi diversi in 66 comuni della Toscana visitati. Al timone, come produttore della trasmissione Massimo Balzi, il presidente del circolo culturale d’area vasta Filippo Mazzei, che celebra da più di trent’anni quel visionario medico-imprenditore-diplomatico-intellettuale illuminista che portò la Toscana in America e nel mondo, già nel Settecento.

Stasera oltre all’intervento dello stesso Balzi che ricorderà le prossime iniziative del circolo e come fare ad aderire, la vicepresidente Teresa Sichetti, nella sua rubrica "Cambio di stagione" racconterà la storia del ritratto di Mazzei custodito al Louvre e realizzato da Jean Jacques David. A fare gli onori di casa, come sempre, ci sarà la giornalista Carlotta Romualdi che con i tanti amici della Pisaniana e i prestigiosi ospiti che hanno voluto augurare "buon compleanno" alla trasmissione, avrà modo di parlare di attualità (soprattutto di Carnevale di Viareggio!) ma anche di politica: Marialina Marcucci, presidente della Fondazione Carnevale di Viareggio, l’eurodeputata della Lega, Susanna Ceccardi, il giornalista Claudio Brachino, direttore de "Il Settimanale" e già vicedirettore di Studio Aperto e volto noto Mediaset; Cristina Manetti, capo di gabinetto della Regione Toscana, e Valter Tamburini, presidente della Camera di Commercio della Toscana Nord Ovest. Collegamenti esterni con Enrique Baron Crespo, già presidente del Parlamento Europeo dal 1989 al 1992, Fabrizio Mannari, direttore generale di Castagneto Banca 1910, Simone Lenzi, assessore alla Cultura del Comune di Livorno, Alessandro Tosi, direttore scientifico del museo della Grafica, Fausto Borella, noto come Maestro d’Olio, che da Lucca è in missione in questi giorni negli Emirati Arabi Uniti, per esportare la cultura dell’olio. Torna nella Pisaniana anche il presentatore versiliese Fabrizio Diolaiuti, per parlare di due mostre in corso alla Galleria d’arte moderna e contemporanea di Viareggio. Infine, la ricetta del territorio, stavolta affidata allo chef Luca Leonini del Ristorante Chalet del Lago.