Pisa, 17 dicembre 2020 - Un abbraccio virtuale per dare il benvenuto al quarto libro di fiabe dedicate a Marianeve: "La Befana spaziale e altri racconti" con le favole di Nonna Lela e le illustrazioni di Fabio Leonardi. Ieri si è svolto l’incontro on line con tutta la grande squadra che ha dato vita – nonostante e oltre il Covid – al libro che La Nazione donerà ai lettori sabato 19. Un appuntamento che ci accompagna verso il Natale, un tassello del progetto di solidarietà targato Gma, un regalo colorato che sarà consegnato nelle edicole di tutta la provincia. Collegate, pronte a leggere e a fare domande anche due classi: la I A della elementare Nicola Pisano e la IV della Filzi di Madonna dell’Acqua. E il primo saluto è arrivato proprio da Elisa, mamma di Marianeve e motore instancabile di tutto il progetto e da Nonna Lela, autrice delle...

Pisa, 17 dicembre 2020 - Un abbraccio virtuale per dare il benvenuto al quarto libro di fiabe dedicate a Marianeve: "La Befana spaziale e altri racconti" con le favole di Nonna Lela e le illustrazioni di Fabio Leonardi. Ieri si è svolto l’incontro on line con tutta la grande squadra che ha dato vita – nonostante e oltre il Covid – al libro che La Nazione donerà ai lettori sabato 19. Un appuntamento che ci accompagna verso il Natale, un tassello del progetto di solidarietà targato Gma, un regalo colorato che sarà consegnato nelle edicole di tutta la provincia. Collegate, pronte a leggere e a fare domande anche due classi: la I A della elementare Nicola Pisano e la IV della Filzi di Madonna dell’Acqua. E il primo saluto è arrivato proprio da Elisa, mamma di Marianeve e motore instancabile di tutto il progetto e da Nonna Lela, autrice delle fiabe. "Non si tratta solo di una iniziativa editoriale – ha sottolineato l’editore, Patrizia Pacini – è un progetto cresciuto moltissimo coinvolgendo anche altre forme di comunicazione in un’ottica di inclusività. Lo testimonia il fatto che i libri della collana sono pubblicati anche in braille, lis, Caa".

"Ogni anno una sorpresa – queste le parole di Laura Arici, coordinatrice del Gma onlus in collegamento dalla sede di Montagnana (Padova) – il sorriso di Marianeve ci conferma la sua grande capacità di costruire ponti". Presente anche la responsabile pisana della onlus Patrizia Landucci: "Un sogno che si realizza grazie alla collaborazione con tante realtà, nel segno dell’inclusione che è il valore aggiunto dell’iniziativa". Ed è, appunto, grazie a una bella squadra di sponsor che il libro è pronto ad entrare nelle case dei pisani. Tra questi, la società di telecomunicazioni Devitalia: "Non posso che definirlo un progetto meraviglioso. Siamo assolutamente felici di sostenerlo con la speranza di poterci abbracciare presto, in presenza". "Il libro è in linea con la mission sociale di Aci – spiega il direttore della sede di Pisa Francesco Bianchi – ma non solo: ci offre l’opportunità di parlare di inclusione rivolgendoci ai bambini". Stesso entusiasmo lo ha espresso Riccardo Nannipieri di Ctt Nord, azienda che lavora molto con le scuole: "Il libro entrerà a far parte della nostra iniziativa ‘Andrà tutto bene’". Nicola Tonveronachi del Centro Studi Enti Locali ha invece voluto evidenziare come questo libro "sia un buon segno da portarsi dentro e una boccata d’aria in questa difficile situazione". E la presentazione virtuale è stata anche l’occasione per Andrea Porcaro D’Ambrosio, amministratore unico di Farmacie comunali spa, per rilanciare l’idea di una giornata di festa insieme a pediatri, protezione civile, vigili fuoco, artisti e atleti. "Non siamo riusciti ad organizzarla ma lo faremo appena sarà possibile!". E un annuncio è arrivato anche da Mariano Bizzarri, ‘patron’ delle Guardie di Città: "L’esempio di questa famiglia che, con coraggio, lavora per dare felicità ai bambini è straordinario. Il libro è un raggio di sole nella pandemia: il 27 dicembre all’ ippodromo si svolgerà il premio Corpo Guardie di Città. Il ricavato è sempre stato destinato al progetto del Gma onlus e ad altre iniziative di solidarietà".

Questi i nomi dei bambini collegati. Classe I A scuola primaria Nicola Pisano: Bizzarri Ollandini Emilia, Bonechi Livia, Capraro Pierpaolo, Coniglio Claudia, Crisostomi Francesco, Di Cosmo Vittoria, Di Matteo Adelaide, Leone Camilla, Pica Alessia, Pagano Marco, Parente Marta, Parisio Camilla, Pulina Clotilde Maria, Quartararo Mia, Sbrana Sophie, Sodini Francesco, Riccomi Adele, Rosati Leonardo, Runcio Federico, Serani Ettore, Vassallo Lara. Con loro le maestre Sonia Pecoraro, Alessandra Rossi, Erica Bemporad, Noemi Gini, Michela Primavori, Martina Desideri, Monica Cantini, Cristina Casillo, Noemi Gini e Martina Desideri. Classe IV della primaria Filzi di Madonna dell’Acqua: Aufiero Gioele, Beconcini Gianmarco, Burichetti Marina, Cariglia Tommaso, Cascino Leonardo, Catuara Alessio, Della Croce Elena, Deri Tommaso, Fatticcioni Samuele, Foschi Nicole, Galletti Chiara, Giacomelli Francesco, Iacoella Marta, Kallmeti Etiona, Labori Matilde, Lagordi Andrea, Micheletti Annaeva, Nardi Alessia, Pallini Marco, Sforza Sofia, Vallinari Luca. Insegnanti: Daniela Bertini e Jessica Gambini.