Un momento dell'incendio
Un momento dell'incendio

Calci (Pisa), 25 settembre 2018 - «Fronteggiamo un incendio di bosco molto grosso e potente e abbiamo rischiato di perdere due squadre nello spegnimento». Lo ha detto, parlando all'emittente tv Canale 50, il comandante dei vigili del fuoco di Pisa, Ugo D'Anna, riferendosi al rogo sviluppatosi sul monte Serra e che sta minacciando il centro abitato di Calci, nel Pisano.

«Ora - ha aggiunto - la cosa più importante è salvare il paese e abbiamo già allertato i Canadair per domani mattina. L'origine del rogo? Quasi certamente dolosa».

Per le operazioni di spegnimento inviate o già arrivate squadre in supporto anche dai comandi di Livorno, Pistoia, Massa Carrara, Firenze, Grosseto e Arezzo. Le fiamme sono alimentate dal forte vento.

A ridosso della piazza del municipio, nel centro del paese, il Comune ha aperto la palestra per ospitare circa un centinaio di persone che sono state evacuate dalle proprie abitazioni. Nessun problema al momento per la famosa Certosa di Calci.