Dopo i controlli di Nas e carabinieri della compagnia di Pisa è stato colpito dalla sospensione dell’attività un ristorante indiano in via D’Azeglio. Il provvedimento è scattato a causa, si apprende, di carenze igieniche riscontrate nel locale, nella cucina, nel magazzino e sulle attrezzature: criticità che devono essere risolte. Dopo le verifiche dei carabinieri, è intervenuta l’Asl che ha sospeso l’attività e disposto delle prescrizioni all’impresa per rimettersi in regola, superare le criticità accertate, in modo da poter riprendere regolarmente il lavoro. Proseguono quindi i controlli a tappetto – nelle settimane scorse c’erano state altre chiusure – dei carabinieri di Pisa, unitamente al nucleo antisofisticazione dell’Arma, nei locali del territorio. Anche alla luce del particolare momento che stiamo vivendo per la pandemia e le restrizioni in vigore.