Patrizia Landucci (Gma onlus), Mariano Bizzari (Corpo Guardie di Città) ed Elisa Cacelli (
Patrizia Landucci (Gma onlus), Mariano Bizzari (Corpo Guardie di Città) ed Elisa Cacelli (

Pisa, 5 dicembre 2019 - Un doppio progetto: «Il sorriso di Marianeve» e «Leggere: Forte! Ad alta voce fa crescere l’intelligenza». Un identico ‘motore’ che si chiama Corpo Guardie di Città. La sensibilità è quella di Mariano Bizzarri, amministratore unico, da sempre attento ai temi dell’infanzia: «Esattamente tre anni fa venivano celebrati i funerali di Marianeve, di un angelo sorridente che, nonostante sia salito in cielo, grazie alla sua famiglia può risplendere ogni giorno sui volti di tanti bambini. La storia di questa famiglia ‘speciale’ che, toccata da un’atroce tragedia ha avuto la forza, la caparbietà, il coraggio e la fede di trasformare tutto questo dolore in amore e speranza, mi ha da subito commosso, tanto che mi sono fatto coinvolgere nel progetto ’Il sorriso di Marianeve’ perché costruendo scuole che permetteranno a tanti bambini di poter imparare a leggere e a scrivere e quindi ad avere un futuro, quel grande amore strappato all’affetto dei suoi cari potrà vivere ancora. Il progetto è nato nel dicembre 2016, al momento della salita al cielo della piccola Marianeve con lo scopo di costruire in Etiopia una scuola materna a Wasserà. Ad oggi non solo la scuola di Wasserà è stata completata ed ospita 500 bambini ma l’impegno dell’associazione Gma onlus ha portato alla costruzione di una seconda scuola materna a Bitena (Etiopia), inaugurata qualche giorno fa e di cui anche Corpo Guardie di Città è stato parte attiva destinando il ricavato dell’evento benefico organizzato all’Ippodromo di San Rossore il 21 marzo. Ad oggi è stato prefissato un altro obiettivo, per una materna nel villaggio di Mayo Koyo, sempre in Etiopia. E noi ci siamo ancora». Ma il Corpo Guardie di Città sostiene progetto della Regione Toscana ‘Leggere: Forte! Ad alta voce fa crescere l’intelligenza’, proprio che permetterà ai bambini della materna delle Suore Immacolatine di via Buonarroti di assistere alla presentazione del libro ‘Il Mago Caramello e altri racconti’ che si terrà oggi Officine Garibaldi. Per approfondire il progetto tutte le informazioni sono disponibili sul sito http://www.regione.toscana.it/-/leggere-forte.