Pisa, 18 maggio 2018 - E' stata la mamma a dare l'allarme. E' stata lei a capire che cosa era successo quando non ha trovato la bambina all'asilo. Tragedia a San Piero a Grado, frazione a pochi chilometri da Pisa, dove una bimba di meno di un anno è morta dimenticata dal padre nel parcheggio della ditta del genitore. Una vicenda che ricalca altre già accadute in altre parti d'Italia. Il padre si è dimenticato della piccola pur avendola in auto, non l'ha portata all'asilo ma ha proseguito fino al lavoro. Poi nel pomeriggio la scoperta della tragedia.

Per la piccola il caldo sopportato otto ore, fino a verso le 16, si è rivelato probabilmente fatale. Sarebbe stata la mamma a prendere la bambina all'asilo.

Ma arrivando alla struttura non l'ha trovata. Ha quindi telefonato al padre, che intanto veniva allertato da un collega di lavoro che, sceso nel parcheggio, ha visto la bambina. Momenti di disperazione nel parcheggio della ditta Continental, dove il padre lavora. Quando il personale del 118 ha raggiunto il posteggio, però, per la piccola non c'era più nulla da fare e il medico non ha potuto far altro che constatarne il decesso.