Polfer
Polfer

Pisa, 29 giugno 2020 - La polizia ferroviaria di Pisa, nell'ambito dei servizi di vigilanza sui treni diretti verso le località balneari, ha arrestato due cittadini nigeriani per trasporto e detenzione al fine di spaccio di sostanza stupefacente. Mentre viaggiavano sul treno regionale 3115 ( Firenze-Grosseto), i due stranieri, alla vista degli agenti della Polfer impegnati nei controlli a bordo del convoglio, hanno cercato di allontanarsi dal vagone, mostrando segni di nervosismo. Insospettitisi, i poliziotti hanno sottoposto a controllo i due, rinvenendo nei loro bagagli a spalla tre voluminosi involucri, contenenti complessivamente circa 760 grammi di marijuana.