Amazon: 145 posti. Come candidarsi

Amazon crea 18.000 posti di lavoro in Italia, con 145 posizioni aperte, tra cui quelle in Toscana. Lo stipendio di ingresso è del 21% superiore al 2019, con benefit quali assicurazioni sanitarie, sconti su Amazon.it e buoni pasto. Per candidarsi: www.amazon.jobsit.

Amazon: 145 posti. Come candidarsi
Amazon: 145 posti. Come candidarsi

Sono oltre 18mila i posti di lavoro creati da Amazon in Italia. Il colosso dell’e-commerce ha attualmente 145 posizioni aperte e alcune di queste riguardano la Toscana, oltre alla possibilità di lavoro da remoto. Da ottobre 2023, ha fatto sapere la multinazionale, lo stipendio di ingresso per gli operatori di magazzino è stato fissato a 1.764 euro lordi al mese, moltiplicati per 14 mensilità nell’arco di un anno, con un incremento del 21% rispetto al 2019. Inoltre, "le retribuzioni di ingresso sono superiori dell’8% rispetto ai livelli salariali previsti dal quinto livello del contratto nazionale logistica, trasporto merci e spedizioni". A ciò si aggiungono benefit quali assicurazioni sanitarie e cure mediche private, sconti sugli acquisti su Amazon.it e buoni pasto per tutti i dipendenti. Due i profili richiesti nella regione. Il primo è lo specialista di manutenzione. Per candidarsi sono necessarie conoscenze nelle discipline elettriche e meccaniche, esperienza con sistemi per la pianificazione delle manutenzioni ed esperienza nell’interpretazione di disegni sia meccanici ed elettrici. Altro profilo ricercato, per le sedi di Calenzano e Pisa, è quello di ‘health and safety manager’, in sostanza un tecnico della sicurezza accreditato nella prevenzione dei rischi professionali. Tra i requisiti richiesti: laurea triennale o equivalente, esperienza nella sicurezza sul lavoro, competenze efficaci di comunicazione verbale e scritta in italiano e inglese. Per informazioni e per candidarsi: www.amazon.jobsit.