Ultimora, giornata per le scuole. Progetti su Aids e discriminazione

In occasione della Giornata Mondiale per la lotta all'Aids, studenti e peer educator di scuole superiori della provincia hanno partecipato a un evento formativo per sviluppare progetti sull'HivAids e sulla discriminazione. Un percorso che proseguirà durante l'anno scolastico.

Ultimora, giornata per le scuole. Progetti su Aids e discriminazione
Ultimora, giornata per le scuole. Progetti su Aids e discriminazione

La Giornata Mondiale per la lotta all’Aids (1° dicembre) continua a rappresentare un momento di confronto e approfondimento, dedicato in particolare alle scuole, che sono le vere protagoniste del progetto “UltimorAids – Social Network”.

Ieri a Palazzo Ducale si è svolto un evento formativo che segna l’inizio del percorso per gli studenti delle scuole superiori della provincia. La giornata di studio e formazione, con workshop e lavori di gruppo, ha permesso di avviare una progettazione sul tema dell’HivAids e dei fenomeni di discriminazione ad esso correlati da sviluppare poi nel corso dell’anno scolastico nei singoli istituti.

Hanno partecipato la classe IV A del Liceo Classico Machiavelli e il gruppo di peer educator del Liceo Carducci di Viareggio. Ha aderito al progetto anche il gruppo di peer educator dell’I.S.I. Garfagnana di Castelnuovo di Garfagnana.