Tornei, dimostrazioni e ristoro. Sul fiume torna la Festa dello sport

Oggi alle 15 l’inaugurazione al Parco dell’infinito sul Parco fluviale. Sarà proiettata anche Italia-Albania

Tornei, dimostrazioni e ristoro. Sul fiume torna la Festa dello sport

Tornei, dimostrazioni e ristoro. Sul fiume torna la Festa dello sport

LUCCA

La Festa dello Sport torna oggi nel nuovo Parco dell’Infinito, all’interno del Parco Fluviale, in via della Scogliera. Il programma è stato presentato ieri dall’assessore allo sport Fabio Barsanti, dall’assessore ai lavori pubblici Nicola Buchignani, dalla dirigente Antonella Giannini e dalla responsabile dell’Ufficio Sport Laura Goracci. Il Parco dell’Infinito è stato interessato da un progetto Pnrr da 550mila euro – il primo giunto al traguardo - che ha riguardato la riqualificazione di tutta l’area e dei percorsi esistenti come spazio polivalente e di aggregazione. L’area è stata suddivisa in una zona centrale individuata dal nuovo vialetto pedonale con pavimentazione ecologica e da due aree speculari laterali. La parte centrale è stata dotata di una pedana rialzata e coperta con una tensostruttura a vele per spettacoli e manifestazioni. Realizzate anche nuove sedute ad aree ricreative e aggregative ombreggiate. Tutti i vialetti sono stati dotati di illuminazione. Grazie a un finanziamento di 200mila euro della Regione è stata realizzata anche un’area per bambini attrezzata con giochi realizzati con materiali ecologici.

“La Festa dello Sport è l’occasione migliore per presentare assieme a circa 45 associazioni sportive un intervento che darà modo ai lucchesi di riappropriarsi di un grande spazio verde a pochi passi dalla città – afferma l’assessore Barsanti – uno spazio attrezzato che potrà accogliere le attività di associazioni, spettacoli, aggregazione, dotato in un nuovo parco giochi per bambini, collegato al parcheggio delle Tagliate”.

“Il Parco dell’Infinito è il primo intervento fra i lavori pubblici ad essere giunto a conclusione, rispettando ampiamente i tempi previsti – afferma Buchignani – una riqualificazione che si colloca all’interno del grande masterplan del parco fluviale che abbiamo presentato a dicembre 2022 con una visione complessiva di tutta questa grande area dedicata a sport, tempo libero e verde”.

La festa dello Sport partirà alle 15.30 con l’inaugurazione, a seguire dimostrazioni, tornei, partite, attività fisica con le 22 discipline sportive presenti.

Alle 21 sarà allestita una proiezione della partita Italia-Albania. Saranno presenti quattro punti ristoro con prodotti tipici gestiti da Comitato Paesano di Aquilea, Gruppo Attività Sant’Angelo, Birrificio Lucchese e Cremeria Opera.