Sulle Mura la “Skirolonga Lucca“. Sodalizio Focolaccia-Marcialonga

Dalle Dolomiti alla città per un grande evento competitivo, a ottobre, per gli specialisti di skiroll “Evento già pubblicizzato con i 7.500 iscritti alla Marcialonga che hanno trovato il volantino nel pacco gara“.

A tutto beneficio anche della nostra città anche quest’anno è proseguito il sodalizio sportivo tra la prestigiosa Marcialonga, gara di 70 Km con gli sci da fondo che si svolge nelle Valli di Fiemme e Fassa, e lo Sci Club Focolaccia di Lucca. A ottobre sulle Mura si disputerà infatti la Skirolonga Lucca by Marcialonga”, attesi migliaia di atleti specialisti in skiroll.

Il legame è nato nel 1971, anno in cui si è disputata la prima edizione della manifestazione, e, da allora, almeno un socio della Focolaccia ha sempre partecipato alla gara facendo in modo che il gruppo continui a mantenere il titolo di Sci Club “Senatore” così come avviene per tutti quegli atleti che hanno partecipato in maniera continuativa all’evento; tra questi anche il lucchese Aulo Avanzinelli. In particolare nella recente edizione 2024 sono stati quattro i soci della Focolaccia che alle ore 8 del 28 gennaio si sono presentati nella suggestiva piana di Moena e si sono immersi in questa “avventura”, talvolta foriera di imprevisti e talvolta di gioia e soddisfazioni. Tra i quattro alfieri del gruppo lucchese, Alessandro Nesi è stato l’atleta di punta che ha fatto registrare il miglior tempo. Insieme a lui, Davide Seghieri, Claudio Salvetti (l’attuale presidente) e Gianni Salvetti. Questi ultimi sono padre e figlio e hanno voluto trascorrere questa giornata sugli sci, fianco a fianco dal primo all’ultimo chilometro condividendo, esausti per la salita finale, la gioia di un abbraccio sotto il traguardo di Cavalese. L’evento del 28 gennaio nelle valli dolomitiche è stata anche l’occasione di rinsaldare un legame sempre più stretto, nato a Lucca nei mesi di ottobre e novembre 2023, in occasione di un evento di promozione sportiva voluto dal Panathlon Club di Lucca, attraverso il proprio socio Aulo Avanzinelli, senatore della Marcialonga, che ha invitato gli altri emeriti atleti senatori a raccontare il piacere della pratica sportiva dello sci di fondo, unitamente al segretario generale della Marcialonga Angelo Corradini. Quest’ultimo, cogliendo e apprezzando la passione per lo sci di fondo che anima da oltre cinquant’anni lo sci club lucchese, ha chiesto alle due associazioni - Panathlon e Focolaccia - di organizzare un evento sportivo di skiroll sulle Mura. E così sarà.

L.S.