Poulenc e Rachmaninov con Pagano e Spada

Domani a Lucca, il violoncellista Ettore Pagano e il pianista Massimo Spada si esibiranno in un concerto di musica classica con le opere di Poulenc e Rachmaninov. Biglietti a 7€, 1€ per i soci dell'Associazione Musicale Lucchese. Acquista su Vivaticket o all'auditorium.

Poulenc e Rachmaninov con Pagano e Spada

Poulenc e Rachmaninov con Pagano e Spada

Domani torna a Lucca il violoncellista Ettore Pagano. Si esibirà alle 17.30 all’auditorium del Conservatorio Boccherini assieme al pianista Massimo Spada. Gli appassionati di musica classica che seguono l’Associazione Musicale Lucchese hanno già avuto modo di ascoltarlo e di apprezzarne lo straordinario talento in occasione di Lucca Classica e nell’estate 2022 a Pieve a Elici ma quella di domenica è un’altra occasione preziosa per assistere a un concerto che sarà sicuramente emozionante e sorprendente.

In programma, la Sonata per violoncello e pianoforte di Francis Poulenc, elegantissimo autore che ben rappresenta la sensibilità estetica del primo Novecento, e la Sonata in sol minore per violoncello e pianoforte, op. 19 di Sergej Rachmaninov, un’opera giovanile di grande originalità e fascino, densa di colori drammatici e ricca di effetti virtuosistici.

Il concerto scaturisce dalla fortunata collaborazione dell’Aml con l’Associazione Musicale Opera Prima che annovera tra le sue proposte il Festival Classiche Forme curato dalla pianista Beatrice Rana, già ospite di Lucca Classica così come la violoncellista Ludovica Rana.

Pagano, nato a Roma nel 2003, ha iniziato lo studio del violoncello a nove anni. Allievo dell’Accademia Chigiana, ha frequentato la Pavia Cello Academy e l’Accademia W. Stauffer di Cremona. Ha terminato il corso di Laurea triennale al Conservatorio di Santa Cecilia a Roma laureandosi con il massimo dei voti, lode e menzione.

Massimo Spada, nato nel 1986 a Roma, si è avvicinato allo studio del pianoforte all’età di sei anni, e si è diplomato con il massimo dei voti e la lode nel 2005 al Conservatorio di Santa Cecilia. Nel 2010 si è diplomato nella prestigiosa Accademia pianistica di Imola “Incontri con il maestro”. Nel 2011 si è laureato al Conservatorio di S. Cecilia, a Roma, nel biennio superiore di specializzazione in Musica da Camera. È docente di Pianoforte Principale al Conservatorio Morlacchi di Perugia, e a Roma all’accademia Avos Project, di cui è membro fondatore.

Il biglietto costa 7 euro; per i soci dell’Associazione Musicale Lucchese costa un euro.

I biglietti possono essere acquistati su Vivaticket o direttamente all’auditorium a partire da un’ora prima del concerto.