Napoleone a Lucca: battaglie, giochi diplomatici e interessi economici nella Guerra di Spagna e contro la V Coalizione

Martedì 17 ottobre, l'associazione "Napoleone ed Elisa" e Le Souvenir Napoléonien organizzano un incontro a ingresso libero per illustrare le battaglie, i giochi diplomatici e gli interessi economici della Guerra di Spagna e della V Coalizione. Con la collaborazione di Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e Ciscu.

Napoleone: battaglie, giochi diplomatici e interessi economici nella Guerra di Spagna e contro la V Coalizione. Appuntamento martedì 17 ottobre, dopo i saluti dell’assessore alla cultura del Comune di Lucca, Mia Pisano, con il Gen.C.A. (ris.) Silvio Ghiselli e il Col. (ris.) Vittorio Lino Biondi per l’incontro a ingresso libero organizzato dall’associazione “Napoleone ed Elisa. Da Parigi alla Toscana” e da Le Souvenir Napoléonien dal titolo “Sfida su Due Fronti - Napoleone nella Guerra di Spagna e contro la V Coalizione (1808-1809)”, con inizio alle 17 nell’auditorium del complesso di San Micheletto, sede della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca che sostiene le attività dell’associazione.

L’evento si inquadra nel progetto che l’associazione ha avviato da alcuni anni per illustrare le guerre della Francia rivoluzionaria e napoleonica. Ghiselli e Biondi sono infatti responsabili della Sezione di Storia Militare costituita nel 2017 nell’ambito dell’associazione.

In sintesi, sullo sfondo dell’Europa degli inizi del XIX secolo, si assiste ad un succedersi di avvenimenti diplomatici e militari che metteranno in luce le eccezionali capacità di Napoleone, ma anche inefficienze, difficoltà e incertezze che si manifestano ad ogni livello nell’esercito francese, perfino da parte di Napoleone stesso.Le dinamiche delle battaglie, i complessi giochi diplomatici e i diversificati interessi economici delle varie Potenze si intrecciano con i rapporti umani e psicologici dei vari protagonisti dando vita ad un caleidoscopio di eventi di sicuro interesse.

L’iniziativa è realizzata grazie alla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, in collaborazione con il Ciscu - Centro Internazionale per lo Studio delle Cerchia Urbane, Le Souvenir Napoléonien, associazione internazionale di cui Roberta Martinelli è corrispondente per la Toscana occidentale.