Memorial Alice Benvenuti. Stravince la solidarietà

Le quattro compagini partecipanti hanno donato 400 euro alla Fondazione che porta il suo nome e che supporta le famiglie dei bambini dell’ospedale Meyer.

Memorial Alice Benvenuti. Stravince la solidarietà

Memorial Alice Benvenuti. Stravince la solidarietà

Sul campo ha vinto il Cus Siena, fuori dal terreno di gioco ha trionfato ancora una volta il ricordo, indelebile, di Alice Benvenuti.

Va al Cus Siena la seconda edizione del Memorial Il sorriso di Alice, torneo pallavolistico per formazioni femminili under 16 tenutosi al Pala Spadoni di Borgo a Buggiano. In finale le senesi hanno superato 3-1 il Caffè Gran Crema Buggiano, guidato da coach Manuel Bagni. Le due squadre hanno battuto in semifinale rispettivamente 2-1 il Volley Livorno e 3-0 il Volley Versilia; nella finale per il terzo posto, Livorno si è imposto 2-1 sulla Versilia.

Ma più che i risultati del campo, a stravincere è stata la solidarietà: le quattro compagini partecipanti hanno donato 400 euro alla Fondazione Alice Benvenuti che supporta le famiglie dei bambini dell’ospedale pediatrico Meyer di Firenze, idea progetti e bandisce borse di studio e si occupa di sensibilizzare i cittadini alla donazione del midollo osseo.

In rappresentanza della ragazza erano presenti Lucia e Mario Benvenuti, i genitori di Alice, scomparsa nel 2018 a causa della leucemia, giocatrice dell’Upv Buggiano sino alla categoria under 16. Per il secondo anno consecutivo, in sua memoria, quattro équipe si sono sfidate davanti a una folta cornice di pubblico, che ha seguito le partite con passione, facendo un caldo, ma corretto tifo. A premiare le vincitrici, proprio i familiari di Alice, che hanno ribadito l’importanza dello sport per la prevenzione della malattia.

Lo sport, inoltre, basilare per veicolare i messaggi di chi porge una mano alle famiglie dei piccoli malati. Messaggi preziosi. Al termine della competizione, sono stati assegnati anche i premi individuali, offerti dal ristorante Stai Sereno: a conquistare il riconoscimento quale miglior giocatrice è stata Virginia Di Chiara del Cus Siena; miglior palleggiatrice è risultata Margherita Natali dell’Upv Buggiano; miglior libero Maddalena Santarelli del Cus Siena (che l’ha spuntata per pochissimo sull’altrettanto brava Lavinia Rossi del Volley Livorno); miglior centrale Chiara Pollice del Volley Livorno, miglior attaccante Matilda Mastrosimone, sempre del Volley Livorno.

Il Comune di Buggiano ha patrocinato la manifestazione e offerto le targhe; sono intervenuti il primo cittadino Daniele Bettarini, l’avvocato Claudia Galigani del Consiglio della Fipav Toscana e il presidente del Comitato Appenino Toscano Fipav, Roberto Giorgi.

Gianluca Barni