"Lavori al sottopasso di Lucca: tempi più lunghi a piazzale Ricasoli"

Tempi più lunghi per i lavori al sottopasso  di piazzale Ricasoli

Tempi più lunghi per i lavori al sottopasso di piazzale Ricasoli

Il cantiere per il sottopasso di piazzale Ricasoli si chiuderà con ritardo. La conferma è arrivata durante il sopralluogo della Commissione consiliare lavori pubblici al cantiere del nuovo sottopasso di piazzale Ricasoli che collegherà la zona della stazione ferroviaria alla pista ciclabile degli spalti delle Mura nei pressi della sortita del baluardo San Colombano.

L’assessore ai Lavori Pubblici Nicola Buchignani ha illustrato l’andamento dei lavori. Dopo la chiusura delle indagini archeologiche richieste dalla Soprintendenza, necessarie a individuare i resti della vecchia pensilina tranviaria, i lavori sono ripresi con l’inizio degli scavi veri e propri.

Per assicurare la stabilità del fronte di scavo sono state inserite palancole di acciaio, sono stati quindi impostati i tracciati delle rampe e si è iniziato a scavare la parte centrale più profonda. Lo stop determinato dagli accertamenti archeologici comporterà un ritardo nella chiusura del cantiere che – se non ci saranno altri imprevisti – è attesa per la fine del 2024. Dell’importanza del sottopasso ha parlato anche il il presidente della Commissione Marco Santi Guerrieri: "Si tratta di un opera fondamentale ed attesa dai cittadini che porterà un grande beneficio a una delle zone più frequentate dal traffico pedonale e veicolare".