La grande tradizione rurale. Convegno con i ministri

L’appuntamento tra salute, sport e accessibilità venerdì 26 al Real Collegio

La grande tradizione rurale. Convegno con i ministri
La grande tradizione rurale. Convegno con i ministri

Dal futuro dell’agro-turismo alle straordinarie opportunità di sviluppo di Lucca passando per la campagna toscana come patrimonio culturale e destinazione. Ci saranno anche i ministri Daniela Santanchè (Turismo), Orazio Schillaci (Salute) e Andrea Abodi (Sport), oltre al presidente della Regione Toscana Eugenio Giani e al sindaco Mario Pardini, al convegno su "Lucca e la grande tradizione rurale – Tra salute, sport e accessibilità" in programma venerdì 26 gennaio, dalle 9.30 alle 18, al Real Collegio.

Organizzato da Italy Discovery, l’associazione patrocinata dal Ministero del Turismo e nata per far incontrare le aspirazioni dei territori esclusi dai grandi flussi turistici con le istituzioni e i player internazionali del settore, l’evento sarà un’occasione preziosa per sondare gli orizzonti del turismo rurale e il ruolo che possono giocarvi Lucca e la Toscana. Il nuovo turismo esperienziale che può valorizzare la Campagna Italiana come luogo di celebrazione del sacro e del bello, della tradizione e dell’innovazione tecnologica, delle eccellenze e delle tipicità incarna il fulcro del lavoro di Italy Discovery e di appuntamenti come il convegno di Lucca.

Un evento cui parteciperanno realtà come Acli Terra (l’Associazione nazionale professionale agricola delle Acli), Enit - Agenzia nazionale del turismo, l’associazione "Borghi più belli d’Italia", Terra Viva Cisl, l’associazione Lucchesi nel Mondo e l’associazione Ristoratori Veneto Ho.Re.Ca Italia come partner tecnico Tra le figure istituzionali presenti al convegno anche Claudio Barbaro, sottosegretario del Ministero all’Ambiente e sicurezza energetica, Leonardo Marras, assessore all’Economia e turismo della regione Toscana, e gli assessori comunali di Lucca Remo Santini (Turismo) e Fabio Barsanti (Sport).

A inaugurare la giornata — divisa in due fasi, dalle 9.30 alle 13 e dalle 14 alle 18 — sarà Roberto Perticone, responsabile del progetto "Italy Discovery & Countryside", il cui percorso nella promozione della campagna italiana prosegue scegliendo Lucca e il suo territorio quale nuovo polo di eccellenza agro-turistica italiana “Siamo orgogliori di essere uno dei Partner tecnici di quest’avventura di “Italy Discovey”, come a Verona e Milano, anche a Lucca“, sottolinea Alessia Brescia, presidente ”dell’associazione Ristoratori Veneto Ho. re.ca. Italia, Associazione apartitica e indipendente nata nel 2020 a difesa del comparto che ha l’obiettivo di tutelare le attività e di promuovere quelle che sono le eccellenze del nostro territorio e delle nostre cucine.