Incidente mortale a Valdottavo, assolto Luca Cinquini

Dopo due anni, svolta nel processo per l'incidente mortale sulla Lodovica: assolto Luca Cinquini, non ritenuto responsabile della tragedia.

Incidente mortale a Valdottavo, assolto Luca Cinquini

Incidente mortale a Valdottavo, assolto Luca Cinquini

A distanza di circa 2 anni, arriva una svolta importante nel processo per il tragico incidente avvenuto nel settembre 2022 sulla Lodovica, all’altezza della rotatoria di Valdottavo, nel quale perse la vita un operaio cantoniere della Provincia, Stefano Daddoveri, 56 anni di Molazzana. Il collega Luca Cinquini, 55 anni di Gallicano, che era con lui sul furgoncino Porter Piaggio noleggiato dalla Provincia, rimasto gravemente ferito nello schianto contro un’auto, fu inizialmente indagato per omicidio stradale. Si pensava, infatti, che fosse lo stesso Cinquini alla guida del mezzo al momento del drammatico impatto. E’ di ieri, invece l’assoluzione per il 55enne, arrivata dall’udienza Gip del tribunale di Lucca, tenuta dalla dottoressa Antonia Aracri. Secondo gli inquirenti, Cinquini non avrebbe commesso il fatto, motivo per cui è stato assolto con formula piena.

L’uomo, difeso dagli avvocati Riccardo Carloni e Gianmarco Romanini, da subito ha puntato sul fatto che non fosse alla guida.