Il Natale lucchese cresce Oggi altre inaugurazioni

Apre alle 15 la “Fabbrica“ all’ex Museo del Fumetto e in San Romano. Il presepe dei Legnaioli in San Michele e Lucense ed Astra in piazza Guidiccioni

Migration

Un selfie di fronte al grande pupazzo di Babbo Natale in piazza Anfiteatro

Lucca Magico Natale cresce e si “illumina“ ogni giorno di più. Oggi tanti appuntamenti di avvicinamento alle Festività. Si inizia alle ore 15, alla presenza del sindaco Mario Pardini, quando sarà inaugurata la nuova Fabbrica del Natale, in uno spazio che per la prima volta viene inserito nel circuito degli eventi cittadini legati al periodo natalizio: l’ex Museo del Fumetto e l’adiacente auditorium, in piazza San Romano.

Questi luoghi, per la durata di un mese intero, fino all’8 gennaio, ospiteranno in maniera continuativa appuntamenti dedicati alla musica, al teatro, alle letture, a laboratori, giochi e intrattenimento per grandi e piccoli. Più tardi, alle ore 16, sarà presentato sotto il loggiato pretorio di piazza San Michele un bellissimo e significativo presepe, curato dalla Confraternita dei Legnaioli con il supporto dell’artista lucchese Adolfo Lorenzetti. Un’opera che unisce tradizione e innovazione artistica, con uno schema di realizzazione unico rappresentato da una struttura a croce latina.

Alle 17, in Piazza Guidiccioni, sarà invece la volta di un nuovo albero, denominato “Lucense ed Astra”, ideato e realizzato dall’art designer Francesco Zavattari, già autore di “Baluardo di Neve e di Stelle”, l’apprezzatissima opera artistica presente nei sotterranei del Baluardo San Martino. A tutti gli appuntamenti in calendario saranno presenti gli assessori comunali Paola Granucci, Mia Pisano e Remo Santini, che hanno coordinato il calendario di LMN. Continua ad invadere i social media, inoltre, l’hashtag #LMN22, con le foto delle illuminazioni e installazioni più belle presenti in centro storico e nelle periferie.

Intanto il Comune ha appena pubblicato il calendario 2023 Vivi Lucca Plus (eventi di richiamo regionale e oltre) e classico (eventi di interesse cittadino). Di Vivi Lucca Plus fanno parte Comics e Summer Festival, in generale sono gli eventi organizzati direttamente dall’amministrazione comunale o da soggetti terzi ma in co-organizzazione con il Comune. Vivi Lucca Classico accoglierà iniziative congressuali, letterari, di valorizzazione del patrimonio culturale, di interesse cittadino. In entrambi i casi si potrà richiedere un contributo economico o finanziario da parte del Comune, oppure una più stretta collaborazione. Sarà il dirigente del settore 6 “Promozione del territorio”, coadiuvato dall’ufficio eventi e dall’ufficio turismo, a selezionare le proposte e indicare il tipo di sostegno o collaborazione. Le richieste per essere inseriti nei due calendari dovranno arrivare entro il 30 dicembre attraverso la modulistica online sul sito del Comune, oppure a [email protected]. Dopo questi due calendari, il terzo avviso riguarderà le frazioni e verrà pubblicato a primavera, il quarto sarà dedicato a Settembre Lucchese e Natale.