Halloween a Montecarlo, tutto pronto. Si cercano anche delle comparse

Diramato l’annuncio per coloro che vorranno essere protagonisti

Halloween a Montecarlo, tutto pronto. Si cercano anche delle comparse

Halloween a Montecarlo, tutto pronto. Si cercano anche delle comparse

La novità è rappresentata dalle gustose grigliate per famiglie. Tutto pronto per Montecharloween, la festa delle streghe del 31 ottobre che ormai si è ritagliata una tradizione ventennale, seconda soltanto a quella di Borgo a Mozzano. L’organizzazione, come al solito, è a cura della Misericordia locale. A partire dalle 18 e fino oltre la mezzanotte, sul colle del Cerruglio, nella location ormai consolidata di piazza d’Armi, attrazioni di ogni genere: il tunnel dell’orrore, anche per bambini, mangiafuoco, zombi e tanto altro. Non mancheranno le degustazioni e gli stand gastronomici. Previsto un concorso a premi per la maschera più creativa. Sarà possibile parcheggiare comodamente e salire in collina con la navetta.

E in questa edizione l’organizzazione è a alla ricerca di controfigure. Diramato l’avviso: "Siete pronti per una esperienza che vi farà rabbrividire? Stiamo cercando comparse coraggiose per il tunnel horror dove il visitatore sarà immerso in una dimensione unica di suspence. Se avete un’anima da esploratore dell’ignoto e amate il brivido, unitevi a noi – si legge nell’avviso – per persone desiderose di mettersi in gioco". Quindi stavolta c’è anche l’opportunità per gli amanti del genere, di poter partecipare in maniera diversa, proprio all’interno dell’organizzazione. Una esperienza come attori, per una serata di puro divertimento. L’idea di dare spazio al rito celtico e venne all’ex Governatore della Misericordia, che da sempre allestisce l’evento, Mario Davini, scomparso pochi anni fa e che ha lasciato un vuoto in tutta la comunità.

Massimo Stefanini