Esplode la Sinner-mania. Tutti pazzi per il tennis

La vittoria agli Australian Open e ancor prima la conquista della coppa Davis hanno riavvicinato moltissimi ai campi. Boom dello storico centro di Vicopelago

Jannick Sinner subito dopo la conquista degli Australian Open

Jannick Sinner subito dopo la conquista degli Australian Open

Lucca, 1 febbraio 2024 - Anche Lucca si fa contagiare dalla ”Sinner-Mania“. Dopo la vittoria di domenica scorsa agli Australian Open – primo Slam vinto dal tennista altoatesino in carriera – in tutta Italia è esplosa ulteriormente la voglia di giocare a tennis. Uno sport – va detto – già abbastanza diffuso dalle nostre parti, ma che forse era stato un po’ messo in ombra dall’emergere del padel. A rimettere le cose ha posto ci sta pensando il fenomeno di San Candido. A Lucca, poi, l’effetto Sinner si è iniziato a sentire già all’indomani della vittoria in Coppa Davis.Conferma ne è il boom che sta vivendo Circolo Tennis Lucca a Vicopelago, storico punto di riferimento per gli appassionati di questo sport in tutta la Lucchesia, oggi anche struttura dove poter praticare fitness e giocare a padel.

"Già lo avevamo notato dopo la vittoria in Coppa Davis: sta tornando forte la voglia di giocare a tennis – fanno sapere dal circolo – Abbiamo quasi sempre i campi prenotati e molti giovani sono venuti per chiedere informazioni e avvicinarsi a questa disciplina con le prime lezioni".

E chissà che tra questi ‘novizi‘ che stanno iniziando a calcare i campi di Vicopelago non si nasconda un talento alla Sinner o, perché, alla Jasmine Paolini; fortissima atleta originaria di Castelnuovo Garfagnana, numero 24 del ranking Wta e reduce da un ottimo quarto turno agli Australian Open.

"Certo – aggiungono ancora da Vicopelago – è che non bastano certo due giorni per vedere gli effetti della vittoria di Sinner di domenica a Melbourne, ma se la tendenza è questo crediamo che avremo belle sorprese verso la primavera, speriamo". La vittoria agli Australian Open è stata, senza ombra di dubbio, la spinta ulteriore al rilancio di uno sport che, mai come adesso, in Italia è molto seguito. Dalle lezioni private per ragazzi e adulti, alle partite tra amici che affittano il campo, c’è un ritorno di fiamma ed è indubbio che in tutto questo incidano molto i risultati di Sinner.

Che, oltretutto, non solo è un grande sportivo, ma un esempio di correttezza e lealtà morale, un vero punto di riferimento per tanti giovanissimi.