Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
4 lug 2022

Covid, morta una donna di 69 anni

Viveva a Seravezza: seconda vittima in due giorni sul territorio provinciale. Crescono contagi e ricoveri

4 lug 2022
Ovunque riaprono i reparti Covid
Ovunque riaprono i reparti Covid
Ovunque riaprono i reparti Covid
Ovunque riaprono i reparti Covid

Versilia, 4 luglio 2022 - Mentre la folla spensierata corre ai concerti di Lucca e alle spiagge della Versilia, inizia a montare la quarta ondata del Covid e la sua ennesima variante, Omicron 5, non sembra risentire granché delle attuali temperature africane. A differenza delle ultime due estati, il virus dilaga e uccide.

Covid Toscana 5 luglio: quasi ottomila contagi in un giorno

La vittima di ieri non è nemmeno anziana come quella del giorno prima a Camaiore: Luana Angelini aveva 69 anni, abitava a Seravezza ed è morta per cause legate all’infezione da Covid. A Lido di Camaiore l’Ospedale Versilia ha già allargato il reparto Covid aumentandone i posti letto. I ricoveri hanno ripreso a galoppare ovunque in Toscana e in Italia, e presto altri ospedali dovranno aggiungere spazi ai reparti riservati alla pandemia. Questa, del resto, è la previsione dei virologi che non osservano la parola d’ordine "tutto va ben madama la marchesa".

I contagi registrati ieri in realtà sono in lieve calo rispetto ai giorni precedenti, ma lo saranno anche quelli diffusi domani, perché di sabato e domenica meno persone coi sintomi fanno il test, a meno che non si sentano veramente male.

I nuovi positivi in provincia di Lucca sono 387. Di questi, 169 nella Piana: Altopascio 26, Villa Basilica 2, Lucca 99, Capannori 39, Montecarlo 2, Porcari 1; 70 in Valle del Serchio: Castiglione 6, Vagli Sotto 2, Piazza al Serchio 5, Castelnuovo 12, Careggine 1, Fosciandora 1, Pieve Fosciana 4, Minucciano 3, Villa Collemandina 2, Pescaglia 5, Gallicano 5, Borgo a Mozzano 7, Molazzana 1, Barga 9, San Romano 1, Coreglia 3, Bagni di Lucca 3; e 153 In Versilia: Stazzema 5, Pietrasanta 32, Camaiore 40, Massarosa 22, Seravezza 11, Viareggio 43, Forte dei Marmi 5.

In Toscana ieri ci sono state 3.465 nuove diagnosi, +0,3% sul giorno precedente col 22,3% di tamponi elaborati risultati positivi. Ma con le nuove normative e la disposibilità dei test da comprare in farmacia, molti positivi sfuggono alle statistiche, ci sono persone che si autodiagnosticano la positività e non si mettono in quarantena.Come sempre ci sono gli asintomatici che nemmeno si accorgono di essere contagiati, ma diffondono il virus. Del resto l’obbligo delle mascherine è stato tolto quasi ovunque, ma quest’anno pare che il nuovo virus non intenda andare in vacanza: a differenza dei lucchesi, toscani e stranieri che già affollano la Versilia.

L’età media dei nuovi positivi è 50 anni: 11% ha meno di 20 anni, 20% tra 20 e 39 anni, 34% tra 40 e 59 anni, 26% tra 60 e 79 anni, 9% 80 anni o più. Ma preoccupano i ricoveri costantemente crescenti in Toscana: eri erano 524 (33 in più, +6,7%), di cui 21 in terapia intensiva (6 in più, +40%).

Beppe Nelli

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?