‘Buio, sipario, luce’, sei registi Italia alle prese con Cyrano

Sabato 21 ottobre a Porcari si terrà la seconda edizione del concorso nazionale di regia teatrale Buio, sipario, luce dedicato a Giovanni Fedeli. Sei compagnie italiane si contenderanno il podio rappresentando il terzo atto di Cyrano de Bergerac. Patrocinato dal Comune di Porcari. Biglietto 8 euro.

Si terrà a Porcari la seconda edizione del concorso nazionale di regia teatrale Buio, sipario, luce dedicato quest’anno a Giovanni Fedeli, artista del teatro scomparso prematuramente il 25 ottobre 2021.

L’appuntamento, organizzato dalla Fita regionale della Toscana e dalla Fita provinciale di Lucca col patrocinio del Comune di Porcari, è per sabato (21 ottobre) alle 21 sul palco del rinnovato auditorium Vincenzo Da Massa Carrara. A contendersi il podio per la miglior regia saranno sei compagnie provenienti da tutta Italia.

I partecipanti saranno chiamati a mettere in scena il terzo atto di Cyrano de Bergerac, la commedia-tragedia rappresentata per la prima volta nel 1897 dal drammaturgo francese Edmond Rostand.

Si esibiranno, nell’ordine stabilito con sorteggio sabato pomeriggio, la compagnia teatrale Arte Povera, di Magliano Veneto in provincia di Treviso, diretta da Francesco Boschiero, così come la compagnia Teatro del Bianconiglio di Eboli, in provincia di Salerno, con la regia di Bruno Di Donato. Due, invece, le registe della compagnia Trixtragos di Verona: Nunzia Messina e Ilaria Raber. Federica Moscheni guiderà gli attori della compagnia Studio Dida di Covo, in provincia di Bergamo, mentre Massimo Pietropoli quelli della Compagnia stabile del Leonardo di Treviso. Infine Lucca sarà rappresentata da La cattiva compagnia diretta da Tiziana Rinaldi.

“Siamo felici di ospitare questa seconda edizione del concorso nazionale di regia – commenta l’assessora alla cultura, Eleonora Lamandini – e siamo grati alla Fita per aver scelto il nostro auditorium per l’iniziativa. Porcari apprezza il teatro: lo dimostrano le molte compagnie amatoriali del territorio, che ogni anno dedicano tempo ed energie a confezionare spettacoli sempre nuovi“.

Il biglietto 8 euro (ridotto 6 euro), informazioni [email protected] 320.6320032 o 339.1513338.