Aci Lucca sfonda il tetto dei 21mila soci. I numeri premiano l’impegno del Club

Ecco le delegazioni che hanno raggiunto i migliori risultati nel 2023

Aci Lucca sfonda il tetto dei 21mila soci. I numeri premiano l’impegno del Club

Aci Lucca sfonda il tetto dei 21mila soci.

Aci Lucca chiude il 2023 con un’impennata e sfonda il tetto dei 20mila associati: ammontano infatti a 21.366 il numero di cittadini che hanno deciso di unirsi alla famiglia dell’Automobile club. Un aumento del 2,2 per cento, rispetto ai 20.900 del 2022. Una testimonianza importante, dunque, dell’impegno del Club sia per il mondo motoristico che per quello “civile”, legato soprattutto alla sensibilizzazione per la sicurezza stradale e alla promozione e valorizzazione del territorio. “Il merito – commentano il presidente e il direotte di Aci Lucca, Luca Gelli e Luca Sangiorgio - è tutto dei nostri delegati che ogni giorno sono a disposizione dei cittadini per rispondere a esigenze, intervenire, dare soluzioni. Lucca si conferma un punto di riferimento per numero di soci, soprattutto fidelizzati, a livello nazionale: ammonta infatti a oltre il 70% la percentuale di associati che rinnovano automaticamente”. Ecco le delegazioni che hanno raggiunto i migliori risultati nel 2023: Viareggio in testa, con oltre 3900 nuovi associati, Pietrasanta (2072), Arancio, a Lucca, arrivata a 1523 soci e Lunata che ha superato la soglia dei 2000 soci (2003). Menzione d’onore anche per Massarosa e Querceta.