Spacciatore arrestato mentre vende eroina davanti alla biblioteca

Mohamed Hammami, 24enne tunisino irregolare, è stato arrestato a La Spezia per spaccio di droga davanti alla biblioteca civica. È stato posto agli arresti domiciliari in attesa del processo.

Gli agenti della squadra mobile della questura lo hanno sorpreso mentre cedeva sostanze stupefacenti davanti alla biblioteca civica ’Mazzini’ : in manette è finito Mohamed Hammami, un 24enne tunisino irregolare in Italia. Gli agenti dell’antidroga si erano appostati in corso Cavour, dopo aver seguito un 50enne italiano, noto come un assuntore di stupefacenti, che appariva in attesa di incontrare qualcuno. Dopo aver effettuato una telefonata l’uomo si è diretto verso l’ingresso della biblioteca dove di lì a poco è stato raggiunto da un nordafricano. Il 50enne italiano, dopo una breve contrattazione, ha consegnato alcune banconote ricevendo, in cambio qualcosa che ha nascosto in tasca. Gli agenti sono subito intervenuti bloccando entrambi e sequestrando una dose di eroina. Lo spacciatore è stato arrestato e ieri mattina è comparso in tribunale per la direttissima, assistito dall’avvocato Serena Corsi che ha chiesto i termini a difesa. Il giudice Luisa Carta ha deciso per l’obbligo di firma in attesa del processo.