MATTEO MARCELLO
Cronaca

Aggredisce un finanziere: ambulante arrestato

La violenza dopo la contestazione di una sanzione: commerciante ai domiciliari. Il militare finito al pronto soccorso del Sant’Andrea con contusioni al volto

Migration

La Spezia, 21 ottobre 2023 – Quando ha visto il finanziere mettere nero su bianco quel verbale per la mancata memorizzazione del corrispettivo legato alla vendita di un oggetto, ha perso le staffe: prima lo ha minacciato, poi lo ha aggredito, mandandolo all’ospedale.

Protagonista, un ambulante del mercato di viale Garibaldi, che è stato arrestato e poi messo ai domiciliari in attesa della direttissima che si terrà questa mattina in tribunale. L’episodio, ieri mattina al mercato cittadino del venerdì. I militari delle Fiamme gialle erano impegnati nei consueti controlli in borghese tra le bancarelle per verificare la liceità delle vendite, quando hanno notato un commerciante che, a seguito della vendita di un indumento, non ha memorizzato l’operazione nella cassa.

Una vendita che tuttavia non è passata inosservata ai finanzieri, appostati per un controllo proprio nelle vicinanze, che dopo essersi qualificati e aver accertato la violazione, non hanno esitato a mettere nero su bianco le contestazioni in un verbale. Una sanzione che probabilmente l’ambulante non ha digerito: l’uomo ha dapprima cominciato a minacciare i finanzieri intervenuti, poi è passato alle vie di fatto, scagliandosi contro un militare e colpendolo più volte con alcuni pugni, che hanno raggiunto anche il volto.

I colleghi hanno fermato l’aggressione, anche con l’aiuto di una pattuglia che stava transitando in zona, riuscendo a bloccare in poco tempo l’uomo. Il commerciante è stato così condotto nella caserma di viale San Bartolomeo, e dopo le formalità di rito è stato dichiarato in arresto per minaccia, violenza e resistenza a pubblico ufficiale, oltre che per interruzione di pubblico servizio.

Il pm Claudia Merlino ha disposto per l’ambulante gli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza direttissima che si terrà questa mattina nel tribunale cittadino. Il finanziere aggredito è stato poi trasportato al pronto soccorso dell’ospedale Sant’Andrea per essere sottoposto ad alcuni accertamenti strumentali: le sue condizioni non destano comunque preoccupazione.