Tampone effettuato dall'auto (Frascatore)
Tampone effettuato dall'auto (Frascatore)

La Spezia, 23 settembre 2020 - Sono 108 i nuovi casi di coronavirus registrati in Liguria nella giornata di mercoledì 23 settembre. Per il secondo giorno si va sopra i cento casi in 24 ore (ieri erano stati 105). Di questi, 24 sono stati registrati alla Spezia (ieri erano stati 85). Questo non deve far abbassare la guardia.

Tra l'altro, alla Spezia e provincia le scuole, pronte a riprendere pur in ritardo il 24 settembre, riprenderanno in realtà lunedì 28 settembre. Le autorità dunque sono ancora molto prudenti. Il contagio è in corso. I tamponi effettuati in tutta la regione nelle ultime 24 ore sono stati 3766. 

Leggi anche: I casi del 22 settembre / Contagio all'asilo, classe in quarantena / Squadra di basket in quarantena

La mappa dei contagi

I nuovi casi di coronavirus in Liguria vedono una flessione nei casi Spezzini ma un aumento dei casi genovesi. In questo mercoledì 23 settembre sono infatti 63 i nuovi contagi nel capoluogo. Sono 17 invece i nuovi i casi a Imperia e due a Savona. 

I ricoverati

Attualmente sono 167 le persone ricoverate nel complesso nelle strutture liguri a causa del covid. Di queste, 18 sono in terapia intensiva. Nell'Asl spezzina i ricoverati sono 79, di cui 8 in terapia intensiva. 

Oltre mille attualmente positivi alla Spezia

Sono 1070 alla Spezia le persone attualmente positive. Con un incremento, oggi, di 21 casi. Sono 1204 invece gli attualmente positivi a Genova. 

I decessi

Sono due le persone decedute nelle ultime 24 ore in Liguria. Il numero complessivo dei decessi dall'inizio del contagio è di 1594. Le due persone decedute sono due donne, una di 81 anni all'ospedale di Albenga e una di 98 in quello di Sarzana.