Campiglia cardioprotetta. Defibrillatore nel borgo

Dono dell’associazione Tive6 nell’ambito del progetto ’Hertz to Hearts Village’. Il Cai coinvolto nell’iniziativa. "E’ importante garantire la sicurezza sui sentieri".

Campiglia cardioprotetta. Defibrillatore nel borgo
Campiglia cardioprotetta. Defibrillatore nel borgo

L’impegno dell’associazione Tive6 continua: nella memoria di Matteo Tivegna, i suoi amici, genitori ed ex colleghi proseguono le loro opere di solidarietà e di sostegno concreto alle comunità. Ieri mattina l’associazione ha donato un defibrillatore al borgo di Campiglia, il progetto ’Hertz to Hearts Village’ ha già reso cardioprotette diverse frazioni della nostra provincia, una tutela molto importante per chi abita e transita da zone lontane dai presidi di soccorso. L’ultima donazione ha visto anche la presenza del Cai, che ha deciso di affiancare l’associazione Tive6 proprio grazie alla consapevolezza della differenza che può fare un Dae in caso di arresto cardiaco mentre cammina per strada. "Campiglia è al centro di una rete di sentieri frequentatissimi – ha spiegato il presidente del Cai Alessandro Bacchioni – collocare un defribillatore e affidarlo a una comunità è un’ idea interessante, esprime un senso di prossimità verso le persone e il senso di appartenenza che deve animare chi vive un territorio. È importante che all’interno della rete Sentieri della nostra provincia siano segnalate le posizioni dei defibrillatori. Nelle prossime settimane il Cai di Spezia inserirà nella propria cartografia on line le posizioni, in modo tale che chi in visita nella nostra provincia scaricherà i nostri percorsi possa essere ancora più sicuro sui nostri sentieri".

La campagna di donazioni non si ferma e le proposte per sensibilizzare sul tema sono tante, l’associazione Tive6 in accordo con la scuola primaria di Marola organizzerà per la prossima primavera una Camminata del Cuore che porterà gli alunni ad una maggiore consapevolezza sul territorio e sulla salute. Il dispositivo della scuola di Marola sarà posizionato in modo da essere a disposizione anche della popolazione qualora ve ne fosse bisogno. Alla consegna di ieri erano presenti: il sindaco di Spezia Pierluigi Peracchini e l’assessore Giulio Guerri, Luca Cozzani, Matteo Fochesato, Paolo Musetti di Tive6, Diana Battistini, Uisp La Spezia Valdimagra, Mancinelli Marco Direttore Marketing Spezia Calcio, Enrico Canese di Campiglia Domani, Gianluca Bucchioni della Croce Rossa La Spezia. In rappresentanza dei sostenitori anche Fabio Persichetti, Enel Spa e Alessandro Bacchioni Presidente Cai La Spezia anche Coop Liguria supporta Hertz to Hearts Village. Nella giornata odierna invece a ricevere un defibrillatore sarà Cerri, sarà infatti il circolo Arci della frazione ad ospitare il dispositivo a disposizione di tutti. In questo progetto è coinvolta anche la pediatria dell’Ospedale Gaslini di Genova.

Ginevra Masciullo