Bolano, cittadinanza onoraria per Stefano Mei

Sabato il conferimento all’auditorium di Ceparana al presidende della Fidal.

Bolano, cittadinanza onoraria  per Stefano Mei

Stefano Mai riceverà la cittadinanza onoraria del Comune di Bolano. Appuntamento sabato dalle 16.30 presso l’audotorium della Cittadella degli studi di Ceparana

Il Comune di Bolano conferisce la cittadinanza onoraria a Stefano Mei, spezzino, campione europeo dei 10.000 metri piani a Stoccarda nel 1986 e presidente della Federazione Italiana di Atletica Leggera. L’appuntamento è per sabato 24 febbraio alle 16.30 presso l’auditorium della cittadella degli studi di Ceparana, dove l’amministrazione comunale guidata da Alberto Battilani conferirà l’onorificenza in una cerimonia che vedrà l’intervento anche del delegato provinciale del Coni Federico Leporati, del presidente del consiglio comunale Massimo Silvestri e del presidente di Regione Liguria, Giovanni Toti.

A moderare l’iniziativa, che sarà introdotta dal sindaco Alberto Battilani, sarà l’assessore comunale allo sport, Paolo Adorni. Il conferimento della cittadinanza onoraria è stato votato la scorsa estate dal Consiglio comunale di Bolano. Le motivazioni alla base dell’assegnazione dell’onorificenza riguardano "le sue doti umane e sportive e per essere stato punto di riferimento per molti giovani del nostro comune che si sono avvicinati al mondo sano dell’atletica – così si legge nella delibera del consiglio comunale – proprio ammirando le imprese dell’idolo di casa e cercando quindi di emularlo".