ROSSELLA CONTE
Firenze

San Lorenzo, due nuovi colpi: "Non è più vita questa"

I ladri hanno tentato di forzare la porta della Pasticceria Sieni e hanno infranto il vetro di un negozio di pelletteria

La vetrata del negozio di pelletteria

La vetrata del negozio di pelletteria

Firenze, 18 ottobre 2023 - Anche nella notte tra martedì e mercoledì si sono registrati due nuovi colpi ai danni delle attività. Una spaccata, la seconda nel giro di una settimana, a una pelletteria di via del Melarancio e un tentativo di furto all'Antica Pasticceria Sieni di via dell'Ariento. Con un cacciavite, ignoti hanno cercato di forzare la porta della bottega ma sono stati messi in fuga da alcuni rumori provenienti dagli appartamenti. "E' la terza volta in una settimana, non è più vita questa" dice Andreina Mancini, la titolare che venerdì, insieme ad Aldo Cursano, presidente Confcommercio Firenze, ha preso parte a una conferenza per denunciare l’ondata di furti. 

“Quanto avvenuto la notte scorsa è una coincidenza stranissima che voglio condannare con la massima severità” ha detto il sindaco Dario Nardella riferendosi alla spaccata avvenuta al Caffè Le Rose di piazza dell'Unità e alla Pasticceria Sieni di via dell'Ariento.
“Sono due colpi ai danni delle stesse attività già vittime dei ladri. Esprimo vicinanza e solidarietà ai gestori, entrambi molto presenti e attivi nella vita cittadina. Questo mi lascia pensare ad un colpo a fini intimidatori e chiediamo alle forze dell’ordine il massimo impegno a individuare i responsabili. Anche noi useremo tutti gli strumenti a nostra disposizione contro questa escalation che non si era mai registrate prima e su cui serve il massimo impegno da parte di tutte le forze dell’ordine”.