Todo Modo. Luogo di altri luoghi

Nel 2013, a Firenze, nasce la libreria Todo Modo, ispirata alle affascinanti librerie di Buenos Aires. Maddalena e Pietro creano uno spazio accogliente e curato, con una vasta selezione di libri in italiano e in lingua originale. Nel 2021, aprono anche Dilà, una libreria dedicata alla letteratura illustrata.

Come e perché nel 2013 ha visto la luce in via dei Fossi una libreria che prende il nome da un famoso romanzo di Sciascia, Todo Modo? (Da una frase di Ignazio di Loyola: "Todo modo para buscar la voluntad divina"). La storia inizia da lontano: Maddalena e Pietro hanno collaborato per anni con scrittori e case editrici per festival e progetti culturali, poi nel 2011 ad accendere una nuova scintilla è un viaggio a Buenos Aires, dove si imbattono nelle "librerie più belle e effervescenti" che abbiano mai visto. Ogni quartiere ha più di una libreria indipendente. Non solo questi luoghi erano curati esteticamente, ma erano una casa anche per gli stranieri, ti trasmettevano la passione per la letteratura, il lavoro quotidiano insieme agli scrittori. Entrando all’Eterna Cadencia, Maddalena e Pietro pensano che a Firenze non esisteva più nulla di minimamente paragonabile. "I ricordi dell’infanzia passata da Seeber e la nostalgia di quella Firenze che aveva addirittura una delle librerie più fornite di Europa (Marzocco) hanno fatto il resto". Ma non bastano la passione e l’entusiasmo, aprire una libreria non è certo un’avventura da prendere alla leggera. Però "avevamo ben chiaro da subito che volevamo creare un’atmosfera di ospitalità e che la letteratura dovesse essere la nostra guida". E così Maddalena e Pietro mettono i piedi per terra, e per mesi studiano un catalogo e un piano economico sostenibile. E sboccia Todo Modo, libreria internazionale e indipendente a Firenze, "concepita fin da subito come un luogo che ospitasse altri luoghi", e infatti il nome del piccolo Bistrot che si fa largo tra i libri si chiama Uqbar, un altro omaggio, questa volta a Borges (Uqbar è un paese immaginario in una enciclopedia che non esiste se non nel mondo della letteratura). Todo Modo ha tra i 20.000 e i 30.000 libri in italiano e in lingua originale, saggi di approfondimento in varie sezioni come filosofia, comunicazione, ecologia, scienze botaniche, imprenditoria, moda e scienze. Nel 2021 Todo Modo mette al mondo Dilà (in Oltrarno, Via dei Serragli, 18 rosso), una libreria "per la valorizzazione della letteratura illustrata… dedicata alle immagini e ai loro linguaggi".

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro