Quotidiano Nazionale logo
12 mag 2022

Terremoto avvertito in tutta la Toscana, le testimonianze social: "Sensazione orrenda"

La paura corre in Rete dove si sono riversati centinaia di commenti

featured image
Terremoto

Firenze, 12 maggio 2022 - La scossa di terremoto delle 23.12 è stata avvertita chiaramente in molte località della Toscana. Vinci, Prato, Poggibonsi, Casalguidi, San Miniato, nel territorio del Mugello, Agliana, Montelupo Fiorentino, Vaiano: sono solo alcune delle località da dove scrivono gli utenti che sui social riversano allarme e paura. Una scossa forte che ha buttato giù dal letto molte persone. 

Reazioni che si accavallano sul web perché qui, istintivamente, si trova il primo rifugio per condividere la paura che il terremoto infonde. "Questa è stata proprio forte", scrive Valentina su Telegram a commento del post del governatore Eugenio Giani che ha dato immediatamente l'allarme comunicando la prima stima sulla magnitudo della scossa. "Tremendo, qui a Prato la tv stava per cascare", scrive un altro utente. "Sentita anche a Montecatini, ero ferma in macchina", scrive Silvia commentando su Telegram. "Ha fatto un boato forte e poi tutto ha ballato", Alessia da Campi Bisenzio. 

E dalla Piana fiorentina fino al Pistoiese dove Rossella ha avvertito la scossa fortissima a Quarrata e Silvia scrive: "Sentita anche a Lamporecchio e bella forte". Jessica da Calcinaia: "Mi ero addormentata, poi ho sentito tremare il letto". Natascia da Empoli: "Che sensazione orrenda".

Anche Facebook e Twitter sono stati inondati di commenti. "Allucinante, una paura pazzesca. Scossa fortissima", scrive Cristina dalla provincia di Firenze. "L'armadio tremava, che paura", dice ancora Luca che scrive da Pistoia. "Molte scosse avvertite negli ultimi giorni, ma questa è stata davvero inquietante", commenta Elena da Firenze su Twitter.

E così via per centinaia di reazioni a questo evento sismico che arriva dopo giorni di attenzione alta sullo sciame sismico che si è fatto sentire a più riprese.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?