Sullo scooter a forte velocità per sfuggire ai vigili, bloccato e multato. Era senza patente

Per il conducente sanzioni per oltre 5mila

Polizia municipale a Firenze (New Press Photo)

Polizia municipale a Firenze (New Press Photo)

Firenze, 18 aprile 2024 - Viaggia a forte velocità sullo scooter per sfuggire alla polizia municipale ma viene bloccato dagli agenti e per lui scattano numerosi verbali. Il protagonista è 31enne straniero a bordo di uno scooter. Il fatto, avvenuto nella zona di via Baracca, risale a martedì pomeriggio. L’uomo, alla guida di uno scooter 300 di cilindrata, quando si è accorto di essere preceduto da una pattuglia di motociclisti dell'Autoreparto, ha cercato di nascondersi abbassandosi dietro il manubrio e occultandosi dietro agli altri veicoli in movimento. Approfittando del momento in cui la pattuglia ha fermato una moto per un controllo, ha superato gli agenti accelerando improvvisamente fino a raggiungere una velocità sostenuta in modo da allontanarsi quanto prima possibile.

Non si era però accorto di avere alle sue spalle una seconda pattuglia di motociclisti dell'Autoreparto ai quali non era sfuggito il comportamento evasivo dello scooterista. È quindi scattato l’inseguimento fino a raggiungerlo poco distante. Ma l’uomo ha ignorato l’alt degli agenti cercando di ripartire di ripartire e visto che il tentativo non è riuscito ha abbandonato il veicolo per darsi alla fuga a piedi, scavalcando recinzioni e cancelli ed attraversando giardini e terreni fino a tentare di nascondersi nell'alveo del Fosso Macinante.

Gli agenti però lo hanno individuato e lo hanno bloccato. L’uomo è stato trovato in possesso di quantitativi di hashish e cocaina compatibili con l'uso personale. Inoltre, dato che non aveva mai conseguito la patente, è stato multato con un verbale da 5.100 euro e per le infrazioni collezionate durante la fuga (per velocità pericolosa 87 euro e per non essersi fermato all’alt cifra che sarà stabilita dal prefetto). Lo scooter è stato sequestrato.