Detenuto tenta il suicidio a Sollicciano, salvato dalla polizia penitenziaria

Lo rende noto il segretario generale regionale della Uil-Pa Eleuterio Grieco

Carcere (foto di repertorio)

Carcere (foto di repertorio)

Firenze, 2 ottobre 2023 – Un detenuto che si trovava in isolamento nel carcere fiorentino di Sollicciano ha tentato il suicidio impiccandosi ma è stato salvato dall'intervento degli agenti penitenziari. Lo rende noto il segretario generale regionale della Uil-Pa polizia penitenziaria Eleuterio Grieco.

Ad oggi, ricorda Grieco in una nota, sono circa 40 i detenuti che nell'ultimo anno hanno tentato di togliersi la vita nel carcere di Sollicciano mentre sono sei i suicidi nell'ultimo anno e mezzo.

Inoltre negli ultimi 12 mesi nel carcere fiorentino si sono verificati circa 150 atti di autolesionismo, più di 100 infortuni accidentali e circa 16 infortuni sul lavoro, 16 incendi dolosi, 120 proteste da parte dei detenuti, e circa 30 aggressioni ai danni del personale di polizia penitenziaria.

Per domani, spiega Grieco, è prevista una visita a Sollicciano del capo dipartimento dell'Amministrazione penitenziaria Giovanni Russo, e per l'occasione "sembrerebbe che la direzione si stia alacremente affannando nelle ultime ore per far apparire un carcere che di decoroso ha ben poco, poiché si colloca tra i peggiori a livello nazionale. In occasione della visita al capo Dap diciamo che deve andare a visitare dove albergano gli ultimi (personale e detenuti), e non nei soliti ambienti di facciata che oggi si cerca affannosamente di lustrare”. 

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro