Spaccata al bistrot sotto le telecamere: caccia agli incappucciati

Spaccata al "Santa Rosa bistrot" sull'Oltrarno: due ladri rubano mance e bottiglie, sfondando una vetrata con un martello. Indagini in corso della polizia.

Spaccata al bistrot sotto le telecamere: caccia agli incappucciati

Spaccata al bistrot sotto le telecamere: caccia agli incappucciati

Non c’è pace per le attività commerciali. L’ultima spaccata è avvenuta ieri mattina, al locale "Santa Rosa bistrot", sull’omonimo lungarno d’Oltrarno.

Due persone, riprese dalle telecamere a circuito chiuso del ristorante, sono entrate in azione esattamente alle 5.45. Un’azione durata esattamente sei minuti, ma sono bastati per portare via il barattolo delle mance (contenente circa un centinaio di euro) e alcuni cartoni di bottiglie, prima che arrivasse la vigilanza privata, richiamata dall’allarme.

I due soggetti, con il volto coperto dal cappuccio della felpa alzato uno, e con un cappello l’altro, avevano in mano un martello, con il quale hanno infranto una delle vetrate del bistrot.

Il martello usato è stato trovato nel locale mentre all’esterno i ladri hanno lasciato i cartoni vuoti. Sul posto è intervenuta la polizia, anche con la scientifica, per ricercare loro tracce.

ste.bro.

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro