Sicurezza stradale nelle scuole. Agenti in classe a educare i ragazzi

Il progetto della polizia di Stato approda al liceo artistico. Workshop, percorsi e didattica. "Dialogo con giovani è vitale". .

Sicurezza stradale nelle scuole. Agenti in classe a educare i ragazzi

Sicurezza stradale nelle scuole. Agenti in classe a educare i ragazzi

A scuola di sicurezza stradale al liceo artistico di Sesto Fiorentino che ha ospitato una tappa della campagna nazionale della polizia di Stato con Autostrade. Agenti e tecnici sono entrati nelle aule per sensibilizzare le nuove generazioni sulla consapevolezza delle conseguenze legate ai comportamenti scorretti alla guida. Gli studenti sono stati coinvolti in un vero e proprio percorso interattivo con workshop didattici, eventi live e un contest a loro dedicato. Il progetto nelle scuole prevede un test individuale in aula, personalizzato su smartphone, che porta ogni ragazzo guidato dal docente a seguire da vicino i temi sulla sicurezza stradale. Con il supporto dei professori, i giovani possono approfondire lo studio con incontri laboratoriali e materiale educativo multimediale. "Puntiamo a raggiungere il cuore dei futuri autisti – hanno detto gli agenti della polizia stradale – per condividere con loro, in un confronto sempre franco, gli argomenti legati alla sicurezza su strada".

Il dialogo con le nuove generazioni per Luca Della Longa di Aspi "è vitale per promuovere la cultura della sicurezza in modo capillare. Questa iniziativa ci offre la possibilità di contribuire a rendere gli studenti di un percorso di consapevolezza collettivo, contando su un’infrastruttura sempre più moderna, sicura e vicina agli utenti".

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro