Salvi i posti di lavoro e la produzione di Ghiott Dolciaria

Il ramo di azienda affittato da un'altra realtà fiorentina: la Pure Stagioni Srl. Chiusa la vertenza della storica azienda dei cantuccini della Valdipesa: "Sarà salvaguardata e rilanciata"

Salvi i cantuccini della Ghiott Dolciaria

Salvi i cantuccini della Ghiott Dolciaria

Barberino Tavarnelle (Firenze), 19 aprile 2024 - Ghiott Dolciaria riaccende i forni e resta fiorentina: la storica azienda nota per la sua produzione di cantuccini, è stata affittata da un’altra realtà di Firenze, la Pure Stagioni Srl, specializzata in confetture e marmellate artigianali. L’operazione di affitto del ramo di azienda è stata possibile anche grazie al supporto finanziario dell’imprenditore Giorgio Moretti nella giovane azienda toscana fondata da Federico Marinelli, che oggi ne è anche amministratore delegato. Obiettivo dell’operazione è “rilanciare i cantuccini alle mandorle, conosciuti come Ghiottini, e di altri prodotti dolciari di alta qualità della tradizione toscana in ambito biscotteria” nonché “preservare il patrimonio di competenze presente nella realtà produttiva di Sambuca e accrescere l’espansione e la forza di vendita sui mercati dello storico marchio, testimone in Italia e nel mondo della tradizione dolciaria toscana”. "Siamo entusiasti di accogliere Ghiott ed i suoi prodotti all'interno del nostro gruppo – sottolinea il fondatore e AD Federico Marinelli -. Investiamo in settori per noi strategici e ad offrire ai nostri clienti una gamma sempre più diversificata di prodotti di alta qualità".

“Il ramo d'azienda acquisito è un’opportunità per salvaguardare e rilanciare una azienda storica consentendo la continuità delle operazioni e la preservazione dei marchi iconici associati” aggiunge Giorgio Moretti. L’operazione permette di salvare i posti di lavoro e il sito produttivo, fare nuovi investimenti sullo stabilimento di Sambuca dopo aver già effettuato la messa in sicurezza e, in prospettiva, assumere anche nuovo personale. Si chiude così la vertenza seguita dal tavolo di crisi regionale convocato e coordinato dal consigliere per lavoro e crisi aziendali del presidente della Regione Valerio Fabiani: presenti Pure Stagioni Srl, assistita al tavolo da Confindustria, le associazioni sindacali di categoria, la Camera del lavoro del Chianti e l’azienda stessa. Ghiott è nata a Firenze nel 1953 come laboratorio artigianale da una nota famiglia di pasticceri fiorentini, la Salaorni. A ottobre scorso la direzione ha annunciato di aver messo l’azienda in liquidazione per crisi finanziaria con l’intenzione di procedere con i licenziamenti degli 8 lavoratori, di cui 7 donne. Ora sono salvi