"Revamping a maggio. Scavi fra giugno e luglio, terre nell’Aretino"

"Revamping a maggio. Scavi fra giugno e luglio, terre nell’Aretino"

"Revamping a maggio. Scavi fra giugno e luglio, terre nell’Aretino"

Revamping della talpa ai primi di maggio, collaudi e poi via agli scavi fra giugno e luglio. È questa la tabella di marcia del passante sotterraneo dell’Alta Velocità dettata ieri dal governatore Eugenio Giani, durante un incontro pubblico. "Si sta procedendo a completare il revamping della talpa, lo strumento che consentirà di creare il tunnel passante con la possibilità di avere immediatamente dopo l’inizio dei lavori la stazione Foster". Giani ha anche ribadito il tragitto delle terre di scavo, destinate nell’Aretino. "Per quanto riguarda la prospettiva della Foster – ha aggiunto – la ditta aggiudicataria Pizzarotti-Saipem sta facendo il lavoro preliminare. I residui delle terre di scavo verranno presi da una ditta di Lucignano (Arezzo). La terra, man mano che dal tunnel viene proiettata fuori, andrà a Cavriglia (Arezzo), dove le miniere avranno una mitigazione. Con la terra di Firenze risistemeremo quelle ferite aperte che ancora le miniere di lignite chiuse nel 1994".