Pontassieve, beffa supplementari

PONTASSIEVE

1

ZENITH PRATO

2

PONTASSIEVE: Morandi, Fantechi, Giannelli, Muho, Visibelli, Fani, Salvadori (68’ Fioravanti (98’ Minischetti), Di Leo, Adami (55’ Cassai), Taflaj, Sitzia (3’ Serrotti (81’ Burberi). All.: Brachi.

ZENITH PRATO: Brunelli, Safina (74’ Diffini), Gonfiantini, Chiavacci, Parenti, Saccenti, Rosi, Mari (70’ Falteri), Caggianese (111’ Castiello), Gori, Braccesi (74’ Silva Reis). All.: Settesoldi.

Arbitro: Merlino di Pontedera.

Marcatori: 27’ Giannelli, 49’ Rosi, 98’ Falteri.

Note: spettatori 500. Angoli: 2-3. Ammoniti: Saccenti, Safina, Taflaj, Fani, Giannelli, Visibelli.

Fa festa lo Zenith Prato che al "Del Buffa" si aggiudica la finale spareggio play off di Eccellenza chiudendo al secondo posto del girone B. Delusione invece per il Pontassieve di Brachi che con due risultati a favore per il miglior piazzamento il suo sogno di serie D dura solo un tempo. Un Pontassieve che sprecando alcune opportunità per mettere il risultato in cassaforte, favorisce uno Zenith che indovina gli inserimenti nella ripresa per costruire la sua rimonta come spesso ha fatto nella fase finale di campionato, segnando il gol che lo spedisce agli spareggi nazionali contro una squadra dell’Umbria. Per il Pontassieve è stata una partita iniziata male e finita in peggio. Al pronti e via, Sitzia compie uno scatto a freddo e crolla a terra dolorante. Subito soccorso e vista la gravita dell’infortunio, sospetta frattura di tibia e perone, il giocatore è stato trasportato in ospedale per ulteriori accertamenti. Tornando alla partita, dopo alcuni tentativi finiti di poco a lato, al 26’ Saccenti commette fallo su Adami. Punizione per il Pontassieve che Giannelli calcia alla perfezione, mandando la palla all’incrocio dei pali. Sull’entusiasmo il Ponte cerca il raddoppio che sfiora al 33’ con Taflaj. Al 38’ si fa vivo Caggianese, Morandi para.

Nella ripresa, lo Zenith parte in quarta e al 49’ con Rosi lasciato incustodito, mette in rete la palla del pareggio. Pronta reazione della squadra di Brachi che con Di Leo (58’) colpisce la parte alta della traversa. Al 65’ è Brunelli con bravura a negare il gol a Taflaj. Col passare dei minuti, la partita si indirizza verso i supplementari senza altre emozioni. Nei primi minuti supplementari la squadra di Brachi non punge. All’98’ si consuma il dramma. Il tiro di Falteri non trattenuto da Morandi finisce in rete. Il Pontassieve si scioglie come neve al sole e consegna il pass dei play off nazionali agli avversari.

Giovanni Puleri

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro