Pedoni più sicuri con 640mila euro. Nuovi semafori e attraversamenti

Arrivano marciapiedi più larghi, safety cross e saranno ridotte le zone di rischio in decine di strade. Da via Baracca a via Giuliani: alcuni degli interventi principali del pacchetto varato dal Comune.

Migliorare la sicurezza dei pedoni. È l’obiettivo di un pacchetto di progetti approvati dalla giunta su proposta dell’assessore alla Mobilità, Stefano Giorgetti. Progetti che riguardano in particolare gli attraversamenti pedonali per i quali il Comune ha chiesto e ottenuto contributi finalizzati del ministero dell’Infrastrutture per 637.868 euro.

"Continua l’impegno dell’amministrazione comunale per la sicurezza stradale" commenta l Giorgetti. "A prima vista possono sembrare interventi di portata limitata ma sono significativi perché riguardano viabilità molto utilizzate dai pedoni o tratti dove in passato sono accaduti numerosi incidenti". Il primo pacchetto di progetti è relativo alla messa in sicurezza di alcune strade o incroci per una maggior tutela dei pedoni. Tra gli interventi opere per migliorare la visibilità degli attraversamenti anche con l’installazione di ‘Safety Cross’, il sistema lampeggiante in presenza di pedoni e la riduzione del tratto percorso dal pedone con la realizzazione di isole centrali. Gli interventi principali riguarderanno le seguenti vie. Si parte con via Reginaldo Giuliani con due progetti. Il primo ha per oggetto l’attraversamento pedonale in prossimità della rotatoria su cui confluiscono anche via Santo Stefano in Pane e via Carrara. Il secondo intervento interessa l’intersezione tra via dello Steccuto, già dotata di semafori con l’allargamento dei marciapiedi per migliorare la visibilità degli attraversamenti. In piazza Pier Vettori l’intervento riguarda l’attraversamento all’intersezione con via Pisana (lato via Cavallotti): saranno allargati i marciapiedi e installato il safety cross. In via Piagentina i lavori interesseranno l’attraversamento rialzato all’angolo di via Gioberti. In via di Bellariva nel mirino c’è l’intersezione con via Aretina dove attualmente l’attraversamento pedonale è obliquo e quindi i pedoni si trovano a dover percorrere un tratto molto lungo. Il progetto prevede quindi l’allargamento dei marciapiedi in corrispondenza dell’incrocio, la collocazione del safety cross. In via Orsini l’intervento finanziato riguarda l’attraversamento in via Orsini lato piazza Ferrucci. Lo scopo è aumentare la visibilità dei pedoni che si apprestano ad attraversarlo. In via Baracca il progetto è concentrato sull’attraversamento all’angolo Baracca-Morisi che sarà traslato verso il centro e dove sarà realizzata un’isola spartitraffico senza modifica della corsia in uscita città. Il secondo sotto-intervento interessa l’attraversamento rialzato tra via Bastianelli e via Roselli Cecconi. Qui sarà allargato il marciapiede posto al lato sud-est dell’attraversamento pedonale e questo consentirà di ridurre la lunghezza dell’attraversamento. Infine il terzo attraversamento, quello tra via Baracca e via Ulivelli.

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro