Nuova sede Powersoft Approvato il progetto

Un parco interno di 16mila metri e un parcheggio con 100 posti auto. Il vicesindaco: "Completa la riqualificazione della zona" .

Powersoft cambia casa. Ieri pomeriggio il Consiglio comunale ha dato il via libera al progetto unitario per il nuovo stabilimento di 9260 metri quadri in via del Parlamento Europeo. Con la costruzione della nuova sede produttiva, che l’azienda leader nel settore degli impianti acustici ad alta tecnologia, saranno realizzati anche i posti auto a disposizione di addetti e lavoratori, un parco interno di 16 mila metri quadri da poter aprire in particolari occasioni anche ad eventi cittadini, e come opere pubbliche a carico dei privati che realizzano il progetto anche un nuovo parcheggio con oltre cento posti auto in area esterna, ulteriore verde a disposizione della città, illuminazione pubblica e sottoservizi. La delibera ha avuto i voti favorevoli di Partito Democratico, Sandro Fallani Sindaco, Scandicci a Sinistra, Azione Italia Viva RenewEurope, e l’astensione di Lega Salvini premier, gruppo misto di minoranza e Centro Destra per Scandicci Forza Italia Udc.

"L’alta qualità architettonica – ha detto il vicesindaco, Andrea Giorgi – la massima attenzione all’ambiente e la realizzazione di ulteriori parcheggi pubblici oltre a quelli per i lavoratori contraddistinguono il progetto unitario per l’area di via del Parlamento Europeo. Un progetto che completa la riqualificazione integrale della zona già avviata in questi ultimi mesi con la realizzazione della nuova sede di Yves Saint Laurent nell’ex Palazzo delle Finanze, oltre che delle nuove opere pubbliche ultimate proprio in queste settimane. Via del Parlamento Europeo è sempre più luogo dell’innovazione e del lavoro, oltre che della qualità dei servizi e dello spazio urbano".

L’area nella quale saranno realizzati il nuovo stabilimento e le altre opere private e pubbliche fissate dal piano unitario si trova in via del Parlamento Europeo, nell’area compresa tra la nuova sede di Yves Saint Laurent e via Pisana. La griffe ha recuperato un pezzo importante di territorio in questo quadrante, subentrando nell’ex palazzo del ministero delle Finanze, grazie a un accordo con Cassa depositi e prestiti che ha portato alla ristrutturazione dell’edificio e a tutta una serie di opere di urbanizzazione importanti per il decoro della zona industriale. Powersoft è un’altra delle aziende emergenti del territorio. Si sposta da Casellina in un nuovo stabilimento dal design innovativo.

Fabrizio Morviducci

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro