Primo matrimonio all’autodromo di Imola, nozze in pista per una coppia di Bagno a Ripoli

Daniele Ceccherini e Daniela Ruggini sono due grandi appassionati di Formula 1: “Perché allora non sposarci qui?”

Firenze, 26 novembre 2023 – "Siamo due grandi appassionati di Formula 1 e allora ci siamo detti: perché non sposarci proprio qui?”. Daniele Ceccherini, 55 anni, e Daniela Ruggini, 42 anni, sono la prima coppia a celebrare un matrimonio all’autodromo di Imola. Le nozze della coppia, residente a Bagno a Ripoli (Firenze), sono state celebrate dal sindaco Marco Pamieri nella Sala Senna del circuito intitolato a Enzo e Dino Ferrari. 

"Ci lega la forte passione per la Formula 1 - racconta Daniele Ceccherini, che lavora nella nota pasticceria Cappelli di Grassina -. Daniela è una grande tifosa e appassionata di Ayrton Senna, mentre io lo ero di Gilles Villeneuve. E allora ci siamo detti: perché non sposarci nella Sala Senna e nel circuito dove purtroppo Senna ci ha lasciati?. Il primo maggio del 1994 ero qui, con i miei genitori - aggiunge Daniela Ruggini -. Fu un colpo durissimo, perché ero proprio tifosissima di Ayrton”.

Il matrimonio all'autodromo di Imola (Foto Ansa)
Il matrimonio all'autodromo di Imola (Foto Ansa)

Come Amministrazione comunale, osserva il sindaco Panieri, "siamo felici che finalmente questo sogno per tanti appassionati possa essere divenuto realtà: questo primo matrimonio di Daniele e Daniela ha rappresentato un nuovo inizio per un circuito che unisce emozioni, passione e da oggi amore”.

La sposa è arrivata alla 'Sala Senna’ percorrendo il paddock a bordo della safety car, guidata dal direttore di pista Massimiliano Ghinassi. Poi, accompagnata dal padre, è entrata nella 'Sala Senna’ raggiungendo il posto degli sposi sulle note del 'F1 Theme’, l'inno ufficiale del mondiale di Formula Uno, camminando su un tappeto a scacchi bianchi e neri, a rappresentare la bandiera che si sventola al termine della gara, per sancire il vincitore. Finita la cerimonia ufficiale, gli sposi hanno fatto il loro ingresso in pista, per le foto di rito. Il tutto arricchito da 3 giri del circuito a bordo della safety car, per gli sposi e i testimoni.

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro