Campi, i giocatori del Lanciotto diventano angeli del fango: “Qui per dare una mano”

Tutta la squadra si è messa a disposizione per aiutare le popolazioni alluvionate

La squadra del Lanciotto Campi Bisenzio
La squadra del Lanciotto Campi Bisenzio

Campi Bisenzio (Firenze), 5 novembre 2023 – Da un paio di giorni anche i giocatori della Lanciotto Campi, società che milita nel girone A del campionato di Eccellenza, dopo la notizia della sospensione dell’attività calcistica Dilettanti in Toscana, messe da parte le scarpette da gioco, tutti si sono ritrovati per mettersi a disposizione della comunità campigiana.

E' sicuramente un bel gesto da apprezzare, con un lavoro di ripulitura iniziato con i propri spogliatoi dell’impianto di calcio «Ballerini» di via del Tabernacolo, che era stati allagati e anche per la caduta di alcuni alberi che hanno danneggiato la rete di recinzione. Tutta la prima squadra con il capitano Gregorio Mazzanti in primis, da due giorni armata di pale e stivali e quant’altro, si è messa a disposizione anche di coloro che in queste ore stanno vivendo una situazione abbastanza drammatica. Messo da parte il pallone, i giocatori della Lanciotto Campi si sono messi a disposizione per i aiutare i campigiani.

"In questi momenti di aiuto concreto – spiega il capitano della Lanciotto Campi, Gregorio Mazzanti – il calcio è relativo, abbiamo sentito il dovere di poter dare un aiuto a coloro che sono stati colpiti da questa alluvione, rendendoci utili ne sociale. A gruppi ci siamo divisi i compiti, casa dopo casa, cantine, garage si è cercato di dare una mano spalando il fango e fare quello che c’era più bisogno urgente. Continueremo a farlo finché la società non ci richiamerà per riprendere gli allenamenti in vista della ripresa dell’attività calcistica programmata per domenica prossima”.

E’ sicuramente un bel gesto di dimostrazione da parte dei giocatori e anche della Lanciotto Campi del presidente Giancarlo Cerbai, la cui società tramite un comunicato, informa che sono a disposizione gli spogliatoi per una doccia calda per coloro che ne avessero bisogno. Inoltre, è stato messo a disposizione anche il servizio di lavanderia ed asciugatrice gratuito per chiunque; più c’è anche un punto ristoro sempre a disposizione.

Giovanni Puleri

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro