La pedalata ecologica per scoprire il territorio

Pedalata ecologica da Firenze a Scandicci per promuovere collegamenti sicuri tra i territori. Iniziativa organizzata da Fiab Scandicci per valorizzare le piste ciclabili lungo l'Arno. Accordi per la manutenzione con Signa e altri Comuni.

La pedalata ecologica per scoprire il territorio

La pedalata ecologica per scoprire il territorio

Pedalata ecologia oggi con partenza alle 9,30 dalle Cascine e arrivo alle 10,15 a Scandicci. L’iniziativa è organizzata da Fiab, Firenze Ciclabile, sezione di Scandicci. In tutto un percorso di 33 km interamente pianeggiante, adatto a tutti. L’obiettivo è scoprire il territorio e chiedere collegamenti sicuri tra Firenze, Scandicci e Signa. I tre territori sono collegati da due piste ciclabili che corrono lungo l’argine dell’Arno o sul culmine golenale. Le due piste sono percorribili e intercambiabili grazie alla passerella di Badia a Settimo, che mette in collegamento la piana scandiccese con San Donnino, e quindi anche il comune di Campi Bisenzio. Recentemente Signa e Scandicci hanno siglato un accordo per la manutenzione della ciclovia dell’Arno e del sentiero della bonifica. Oltre a riguardare Scandici e Signa, l’accordo interessa anche i Comuni di Firenze, Fiesole, Campi Bisenzio, Empoli e Montelupo Fiorentino, ovvero tutti i tratti di piste ciclabili presenti sulle due sponde dell’Arno: dal percorso che va dalle Cascine ai Renai, a quello di Badia a Settimo.

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro