Il rione ricorda. Filippo Gabriele. In 300 in piazza

A un mese e mezzo dalla scomparsa di Filippo Gabriele in un incidente, il rione Sante Marie di Impruneta organizza un pranzo in suo ricordo, devolvendo il ricavato a due associazioni benefiche.

A un mese e mezzo dalla sua scomparsa, in seguito a un tragico incidente sulla superstrada MeBo in Trentino, il 33 enne Filippo Gabriele continua a vivere nell’affetto dei suoi amici e compaesani. In 300 hanno accolto l’invito al pranzo di oggi in piazza Bandinelli organizzato in suo ricordo dal rione Sante Marie. Un modo per ricordarlo, ma anche di continuare nel suo nome a fare del bene: il ricavato dell’incontro sarà infatti devoluto alle associazioni Angeli della Città e Agata Smeralda, le stesse a cui la famiglia di Filippo aveva deciso di dedicare le offerte raccolte nel giorno del suo funerale. Qualche settimana fa, i suoi compagni di rione e amici avevano piantato un mandorlo: oggi, dopo il pranzo collettivo, sarà sistemata vicino alle radici dell’albero una targa in cotto che ricorda Filippo e la sua giovane vita interrotta tragicamente.

Ma.Pl.

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro