PIER FRANCESCO NESTI
Cronaca

’Il giocattolaio’, che brividi. Chillemi nei panni di Maude

Domani in scena alle 21 al Teatrodante Carlo Monni di Campi Bisenzio

’Il giocattolaio’, che brividi. Chillemi nei panni di Maude

’Il giocattolaio’, che brividi. Chillemi nei panni di Maude

E’ lo spettacolo ispirato al libro e ai colpi di scena de "Il giocattolaio" quello che va in scena domani 6 aprile alle 21 al Teatrodante Carlo Monni. Una produzione Stefano Francioni Produzioni, con la regia di Enrico Zacchero e che vede in scena Francesca Chillemi (nella foto a sinistra) e Kabir Tavani. Protagonista è un serial killer che prende di mira le donne rendendole bambole viventi attraverso la lobotomia. Lo spettacolo è la versione italiana di "Toyer", uno dei maggiori successi di Broadway. Un’esperienza, come ha dichiarato di recente Chillemi, che l’ha segnata particolarmente e che l’ha portata a dare voce alla sofferenza non solo delle vittime che lei cura nei panni di Maude, una giovane psicologa criminale, ma anche a quella che subisce personalmente.

Maude, infatti, sta indagando sul caso di queste terribili aggressioni, dopo essersi trasferita in un cottage isolato alla periferia di Los Angeles. Una notte un motociclista bussa alla sua porta per chiedere di poter usare il telefono.

Dopo un primo momento di reticenza, decide di assecondarlo: il ragazzo apparentemente appare innocuo, ma ben presto sarà costretta a rendersi conto di avere fatto un grave errore a far entrare in casa lo sconosciuto. Che sia lui il terribile ‘Giocattolaio?’.

Francesca Chillemi ha confessato di avere avuto bisogno dell’aiuto di un esperta per riuscire a comprendere meglio il suo personaggio, che l’ha portata anche a rivivere una storia ‘tossica’ vissuta quando era ancora minorenne e muoveva i primi passi nell’ambiente dello spettacolo.

Una pièce, quindi, che ci costringe a riflettere sul terribile potere del carisma e sulla nostra capacità di credere a qualunque verità purché ci faccia comodo. Nel pomeriggio, invece, alle 18, è previsto un incontro di approfondimento dal titolo "Riflessioni intorno – Il giocattolaio, un dialogo sui temi della prevenzione e sensibilizzazione contro la violenza di genere", a cura di Farexbene, associazione partner della produzione dello spettacolo.

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro