“Giovanisì in tour”, un viaggio lungo 16mila chilometri per incontrare 23mila studenti

Con l’anno scolastico in dirittura di arrivo, si ferma anche il camper che ha portato il progetto regionale per l’autonomia dei giovani in più di 1140 classi

Numeri record per "Giovanisì in tour"

Numeri record per "Giovanisì in tour"

Firenze, 20 maggio 2024 - Oltre 70 tappe e 16.000 km percorsi in lungo e in largo per la Toscana incontrando oltre 23.300 studenti e più di 1140 classi. Con l’anno scolastico in dirittura di arrivo, si conclude Giovanisì in Tour, il viaggio nelle scuole toscane del progetto regionale per l’autonomia dei giovani. Iniziato un anno fa, ha portato le istituzioni fuori dalle proprie mura a bordo di un camper e raccontato nelle scuole di tutte le province toscane le opportunità che la Regione offre a ragazze e ragazzi per crescere ed essere protagonisti. L’ultima tappa si è svolta a Grosseto lo scorso 16 maggio all’Isis “Leopoldo II di Lorena”. Il format, riservato alle classi coinvolte dagli Istituti, è stato organizzato dalla Presidenza della Regione Toscana e Giovanisì, con il coordinamento del portavoce del presidente della giunta regionale e finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri (Dipartimento per le politiche giovanili e il servizio civile universale). Durante gli incontri di “Giovanisì in tour“, il team a bordo del camper ha diffuso, con modalità innovative e multimediali, informazioni utili per orientarsi nel mondo del lavoro, della formazione e dell’imprenditoria. Da gennaio ad aprile 2024, alcune tappe sono state arricchite dalla partecipazione di giovani creator della Generazione Z che hanno raccontato il tour con reel pubblicati sui profili Instagram e Tik Tok di Giovanisì.