Ginestra, i ladri non si fermano

Un altro tentato furto in paese. Oggi l’incontro al circolo Mcl

Ancori tentativi di furto alla Ginestra. Nel tardo pomeriggio di ieri c’è stato un tentativo di effrazione presso un’abitazione nel centro del paese. I proprietari erano assenti ma i vicini di casa, allertati dai rumori, hanno tentato di bloccare i ladri. C’è stato una sorta di inseguimento. Il vicino è stato colpito anche da una tegola che uno dei ladri, nascosto su una tettoia, gli ha lanciato contro per guadagnare la fuga. I carabinieri hanno iniziato le ricerche.

Si tratta dell’ultimo di una lunga serie di episodi che si stanno verificando con preoccupante frequenza nella frazione lastrigiana. Un allarme sempre più crescente nella popolazione, che ha creato una chat per tenersi in contatto e segnalare sospetti e pericoli. Oggi pomeriggio, è fissato un incontro con i residenti presso il circcolo Mcl accanto alla chiesa in cui sono attesi il sindaco Angela Bagni e il comandante della stazione dei carabinieri di Lastra a Signa, Angelo Mitridate.

Il tema è ovviamente quello della sicurezza.

Le immagini delle telecamere private mostrano tre soggetti, che sembrano sempre gli stessi e che sembrano anche conoscere le strade della frazione.

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro