Felpe e zaini in vendita. L’Università diventa griffe

La rettrice Petrucci: "Vogliamo far conoscere la nostra immagine nel mondo e aumentare il senso di appartenenza degli studenti e del personale".

Felpe e zaini in vendita. L’Università diventa griffe

Felpe e zaini in vendita. L’Università diventa griffe

Dalle magliette ai cappelli agli zaini. La nuova linea di prodotti a marchio Unifi ha anche la particolarità di essere completamente sostenibile. E da parte loro gli studenti hanno fatto da testimonial e da modelli, mostrando, e indossando, felpe con cappuccio, t-shirt, borse. Ci sono anche tazze e borracce su https://store.unifi.it, il negozio virtuale dell’ateneo fiorentino dove possono già essere acquistate quindici tipologie di prodotti, suddivisi in tre linee: abbigliamento Unifi, accessori Unifi e Centenario, articoli cioè contrassegnati col logo Unifi appositamente rivisitato per i cento anni dell’ateneo. L’offerta, per ora solo online, è rivolta a studenti, comunità universitaria, ma in generale a tutta la cittadinanza. In attesa di avere un punto shop vero e proprio, non solo virtuale, in alcune sedi universitarie saranno installate teche con l’esposizione di una selezione dei prodotti. "Non vogliamo creare un mercato ma promuovere la nostra immagine in Italia e nel mondo. – ha sottolineato la rettrice Alessandra Petrucci –. Si tratta di un piccolo ma spero gradito contributo per rafforzare il senso di appartenenza di studenti e personale alla comunità universitaria, che agisce al servizio della conoscenza e condivide tempi e spazi di una città speciale. Contribuendo così a renderla ancora più speciale e conosciuta".

Gli acquisti saranno ricevuti direttamente a casa. La nuova linea di prodotti è stata presentata ieri in Aula Magna dalla rettrice Petrucci e dal prorettore al trasferimento tecnologico, attività culturali e impatto sociale Marco Pierini.

Per l’affidamento del servizio di produzione e commercializzazione, l’ateneo ha indetto una gara pubblica europea, nella quale è stata riservata massima attenzione alla qualità degli oggetti, ai requisiti di sostenibilità ambientale e agli aspetti etici del lavoro. A occuparsi della fornitura alle strutture Unifi sarà SBE srl, azienda specializzata nella personalizzazione di abbigliamento e gadgettistica, come anche nel progettare, creare e gestire e-commerce di università, squadre sportive e altre realtà. Per realizzare articoli che incarnassero al meglio lo spirito di Unifi sono stati ascoltati coloro che ogni giorno animano dipartimenti, scuole e centri dell’università, annotando esperienze e desideri. "Studenti e comunità universitaria ci chiedevano da tempo un luogo in cui avrebbero potuto trovare oggetti e vestiti con il marchio dell’Università di Firenze - ha spiegato Marco Pierini -. Per coinvolgere la comunità universitaria e migliorare la fruizione del sito di vendita, il personale tecnico amministrativo e gli studenti hanno partecipato a sessioni fotografiche con i prodotti personalizzati. Presto saranno coinvolti anche ricercatori e collaboratori ed esperti linguistici".

Maurizio Costanzo

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro