Ettore Maoggi, il dolore della città. Lutto dalla ristorazione allo sport

Il giovane Ettore Maoggi di Compiobbi muore in un incidente in moto a Firenze, lasciando la comunità di Fiesole e i suoi cari sconvolti. Amici, famiglia e colleghi lo piangono, ricordandone la generosità e la passione per la vita. Funerale oggi alle 15,30.

Ettore Maoggi, il dolore della città. Lutto dalla ristorazione allo sport

Ettore Maoggi, il dolore della città. Lutto dalla ristorazione allo sport

È grande la commozione per la morte di Ettore Maoggi, il 23enne di Compiobbi rimasto coinvolto martedì pomeriggio in un incidente stradale in sella alla sua motocicletta Yamaha in viale Belfiore a Firenze. A piangerlo ci sono gli amici, che, saputa la tragica notizia, hanno fatto le ore piccole in piazza Mazzini, per stringersi intorno alla famiglia, che è conosciuta in tutta Fiesole: il padre è volontario del Circolo La Pace e della Ludus 90, così come la mamma, Silvia Bagnai, che ha avuto anche incarichi politici. "Siamo sconvolti - raccontano - Era un piacere stare in sua compagnia. Due sabati fa eravamo tutti insieme a "Fiesole, I feel so..." la festa in piazza Etrusca. Non ci sono parole". Sconcerto anche nelle file della Brigata Ludus, i sostenitori della squadra locale dove Ettore ha giocato da ragazzino e dove oggi milita il fratello Romeo. "Fin quando gli impegni di lavoro glielo hanno permesso ha continuato a darci una mano, aiutando il mister - dice Andrea Corti - Era un bravissimo ragazzo. In segno di lutto abbiamo fermato il campionato e vogliamo dedicargli un torneo".

A piangerlo c’è anche il mondo della ristorazione. Dopo le scuole a Compiobbi, frequentate pure dalla sorella Cassandra, Ettore ha fatto l’alberghiero e ora era cuoco in una trattoria di Firenze. "Si faceva volere bene da tutti sia da dietro il bancone dove ha iniziato a fare pratica a 19 anni sia quando - racconta commosso Massimiliano Lecci del Caffè Giannotti - è passato ai fornelli della cucina, formandosi in più locali fiorentini. Non era un semplice dipendente: a fine turno non sarebbe mai andato via tanta era la passione. Il 2 maggio abbiamo festeggiato insieme il compleanno. Volevamo andare al Mugello perché anche io sono appassionato di moto". I funerali saranno oggi alle 15,30 alla chiesa del Girone. "Era un bravissimo ragazzo, allegro, gioviale. E non è retorica- dice Gianni dell’edicola di Compiobbi - Infatti aveva tantissimi amici. Per il funerale si fermerà tutta Compiobbi e non solo". Si ferma anche la politica. Luchi, Scaletti e Canino annullano gli appuntamenti. Il circolo la Pace chiude cancella due giorni della festa del pesce. Il sindaco ha indetto un minuto di silenzio negli uffici pubblici alle 15,30

Daniela Giovannetti

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro